Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Perfect Picture Of Wisdom And Boldness - Mass, The (Monotreme)

Ultime recensioni

Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion

Mass, The - Perfect Picture Of Wisdom And Boldness
Voto:
Etichetta: Monotreme
Anno: 2005
Produzione:
Genere: metal / progressive / post-metal
Scheda autore: Mass, The

MP3: This Is Your Final Dream


I The Mass (da leggere come "Them Ass") sono una strana mutazione underground. Esposti alla sporcizia sludge, alla violenza grind, alla matematica prog, alla libertà jazz e alla potenza metal hanno mutato loro stessi per riuscire a far convivere tutte le loro influenze.

Influenze vaste e varie, spesso inconciliabili, che danno vita ad un nuovo essere, ancora perfettibile, ma spaventoso nel suo essere più evoluto del normale. Capace di distruggerci sia nella violenza che nell'intelligenza.

Questo mostro sono, appunto, i The Mass. Capaci di scariche grind squarciate dal suono del sax ("Gas Pipe") e successivamente unire lo stoner/sludge con la poesia del jazz notturno ("Meditation On The Some Carcass").

Un album che racchiude infinite idee, spesso forzate e un pochino indigeste. Ma ascoltare questo disco è come vedere da una finestra il futuro della musica estrema. Una band da segnare fra le più dotate oggi in giro.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione é stata letta 5043 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Ephel Duath - Pain Necessary To KnowEphel Duath
Pain Necessary To Know
Cynic - FocusCynic
Focus
Meshuggah - None EPMeshuggah
None EP
Meshuggah - Catch 33Meshuggah
Catch 33
Ephel Duath - The Painters PaletteEphel Duath
The Painters Palette
1980 - 19801980
1980
Meshuggah - Rare TraxMeshuggah
Rare Trax
Dysrhythmia - Terminal TresholdDysrhythmia
Terminal Treshold
Dysrhythmia - PretestDysrhythmia
Pretest
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville