Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk indie experimental pop elettronica

Coin Coin Chapter Four Memphis - Matana Roberts (Constellation)

Ultime recensioni

Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet
Jesu - Never EPJesu
Never EP
Bell Witch - & Aerial Ruin - Stygian Bough Volume IBell Witch
& Aerial Ruin - Stygian Bough Volume I

Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four Memphis
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Constellation
Anno: 2019
Produzione: Jace Lasek
Genere: jazz / free jazz / experimental
Scheda autore: Matana Roberts



Quarto capitolo della serie Coin Coin, pensata e realizzata dalla sassofonista Matana Roberts per esplorare e recuperare tradizioni folk e spirituals che dal periodo della schiavitù dell'America rurale arrivano agli anni della segregazione razziale. Matana riprende e sottolinea il valore della vocalità femminile attraverso il canto, la recitazione, urla gutturali, ululati e cori. Nel quarto capitolo si fa accompagnare da Hannah Marcus, Ryan Sawyer (Thurston Moore), Nicolas Caloia (Ratchet Orchestra) e Sam Shalabi più un nutrito numero di ospiti tra cui Jessica Moss e Steve Swell.

Non è un ascolto facile ma è decisamente ricco e stimolante, soprattutto imprevedibile tra Jazz che cita Coltrane, Ayler, Coleman, Sun Ra, Mingus, Braxton, gospel, folk, blues. Non so cosa ne pensano i puristi del genere ma Matana Roberts, grazie alla sue scelte coraggiose e i suoi dischi di rottura, figura certamente tra i musicisti più significativi degli anni 10.

[Dale P.]

Canzoni significative: Trail Of The Smiling Sphinx, Her Mighty Waters Run, Wild Fire Bare.

Questa recensione é stata letta 158 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis