Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk indie experimental pop elettronica

Coin Coin Chapter Four Memphis - Matana Roberts (Constellation)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four Memphis
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Constellation
Anno: 2019
Produzione: Jace Lasek
Genere: jazz / free jazz / experimental
Scheda autore: Matana Roberts



Quarto capitolo della serie Coin Coin, pensata e realizzata dalla sassofonista Matana Roberts per esplorare e recuperare tradizioni folk e spirituals che dal periodo della schiavitù dell'America rurale arrivano agli anni della segregazione razziale. Matana riprende e sottolinea il valore della vocalità femminile attraverso il canto, la recitazione, urla gutturali, ululati e cori. Nel quarto capitolo si fa accompagnare da Hannah Marcus, Ryan Sawyer (Thurston Moore), Nicolas Caloia (Ratchet Orchestra) e Sam Shalabi più un nutrito numero di ospiti tra cui Jessica Moss e Steve Swell.

Non è un ascolto facile ma è decisamente ricco e stimolante, soprattutto imprevedibile tra Jazz che cita Coltrane, Ayler, Coleman, Sun Ra, Mingus, Braxton, gospel, folk, blues. Non so cosa ne pensano i puristi del genere ma Matana Roberts, grazie alla sue scelte coraggiose e i suoi dischi di rottura, figura certamente tra i musicisti più significativi degli anni 10.

[Dale P.]

Canzoni significative: Trail Of The Smiling Sphinx, Her Mighty Waters Run, Wild Fire Bare.

Questa recensione é stata letta 112 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis