Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Point Blank - Nailbomb (Roadrunner)

Ultime recensioni

Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Guðnadóttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Guðnadóttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist
Turnstile - Glow OnTurnstile
Glow On
Jadsa - Olho de VidroJadsa
Olho de Vidro
Wolves In The Throne Room - Primordial ArcanaWolves In The Throne Room
Primordial Arcana
Part Chimp - DroolPart Chimp
Drool
Quicksand - Distant PopulationsQuicksand
Distant Populations
Old Nick - A New Generation Of Vampiric ConspiraciesOld Nick
A New Generation Of Vampiric Conspiracies
King Woman - Celestial BluesKing Woman
Celestial Blues
Lingua Ignota - Sinner Get ReadyLingua Ignota
Sinner Get Ready

Nailbomb - Point Blank
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Roadrunner
Anno: 1994
Produzione: Alex Newport, Max Cavalera
Genere: metal / alternative / industrial
Scheda autore: Nailbomb



Il mondo discografico è ricco di dischi di culto, album amati alla follia da un ristretto gruppo di appassionati che se li porterebbero sulla tomba e ignorati dal resto del mondo. Dischi che sono immuni ad hype, ristampe deluxe, monografie, reunion. Alex Newport è un grande esperto di questi dischi: il suo nome lo troviamo nei crediti di parecchi di questi. Dai suoi Fudge Tunnel (che cosa avranno mai fatto di male per rimanere un culto?) ai Nailbomb, condivisi nientepopodimenoche con Max Cavalera.

E che ci fa un inglese solitario con un brasiliano? Sicuramente non l'incipit di una barzelletta. Semplicemente la figliastra di Max, Christina, usciva con Alex, in più i due si erano già incrociati quando i Fudge Tunnel aprirono ai Sepultura nel tour inglese di Chaos AD. Decisero quindi di jammare assieme. Alex era curioso di imparare i riff di Arise e Max di scoprire i segreti di quel suono iper ribassato. Si ritrovarono a scambiarsi riff e idee. Alex spiegò a Max che lui non faceva altro che suonare i riff dei Black Sabbath rallentati e ribassati (avete detto sludge?). Dopo averli ascoltare suonare assieme Gloria, la moglie di Max, spronò i due a tirare su una band vera e propria. E così fecero, ispirandosi a formazioni minimali e con impatto enorme come Big Black e Godflesh. Oltre ovviamente a Ministry, Nine Inch Nails, Front Line Assembly. Presero sample qua e là (ad esempio dai Celtic Frost), fecero un po' di taglia e incolla e "Point Blank" prese vita.

Tra le altre influenze impossibile non citare Discharge, Doom, Motorhead e Dead Kennedys. Insomma le basi di partenza furono pazzesce e il risultato, per fortuna, non deluse nessuno. Iggor suonò la batteria in sei canzoni, mentre il resto fu affidato alla drum-machine. Per la copertina scelsero un'immagine di impatto con la stessa forza dela cover del primo album dei Rage Against The Machine.

Come mai tutto questo ben di Dio rimase di culto? Semplicemente perchè la band suonò giusto un paio di concerti, uno dei quali il leggendario concerto al Dynamo Festival davanti a 20 mila persone. Per l'occasione parteciparono tre batteristi: Iggor, D.H.Peligro dei Dead Kennedys e Barry C.Schenider dei Tribe After Tribe. In più ci furono Rhys Fulber dei Front Line Assembly alle tastiere e Scott Doom (dei Doom) e Evan Seinfeld (Biohazard) a fare da ospiti. Dopo quell'evento però Alex volle chiudere il progetto senza farlo diventare più grande del dovuto e la storia finì così. Due concerti e un disco: più culto di così si muore.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.


Questa recensione é stata letta 45 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Atomic Opera - For Madmen OnlyAtomic Opera
For Madmen Only
So I Had To Shoot Him - Alpha Males & Popular GirlsSo I Had To Shoot Him
Alpha Males & Popular Girls
Melvins - Hostile Ambient TakeoverMelvins
Hostile Ambient Takeover
Made Out Of Babies - CowardMade Out Of Babies
Coward
Kvelertak - KvelertakKvelertak
Kvelertak
Virus - The Agent That Shapes The DesertVirus
The Agent That Shapes The Desert
Five Star Prison Cell - Slaves Of VirgoFive Star Prison Cell
Slaves Of Virgo
Mastodon - LeviathanMastodon
Leviathan
Tool - LateralusTool
Lateralus
Royal Thunder - CVIRoyal Thunder
CVI