´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Kvelertak - Kvelertak (Indie)

Ultime recensioni

Sonic Universe - It Is What It IsSonic Universe
It Is What It Is
Orange Goblin - Science Not FictionOrange Goblin
Science Not Fiction
Crypt Sermon - The Stygian RoseCrypt Sermon
The Stygian Rose
Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will

Kvelertak - Kvelertak
Autore: Kvelertak
Titolo: Kvelertak
Etichetta: Indie
Anno: 2010
Produzione: Kurt Ballou
Genere: metal / alternative / hardcore

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Compra Kvelertak su Taxi Driver Store


Sono norvegesi e cantano in norvegese, saranno in tour con Converge e Kylesa (passeranno in Italia il 4 e il 5 Agosto), l'artwork del disco e' a cura di John Baizley dei Baroness e al banco di regia troviamo Kurt Ballou che ha ripreso la band dai suoi GodCity di Salem. Questo bastera' a buona parte di voi per convincervi ad ascoltare questa giovane band all'esordio su Indie Records.

Gruppo da amare incondizionatamente anche a livello musicale: mescolate le chitarre e certi viaggi tipici del Savannahmetal (Baroness, Kylesa, Black Tusk), svarioni da black metallari norvegesi in fissa con il punk rock (Turbonegro?) e l'hardcore, brani catchy ma sbilenchi e un personalissimo senso di demenzialita' che aleggia tra i solchi.

Il sestetto (troviamo ben tre chitarristi!!) e' certamente una delle piu' belle sorprese di questo 2010 anche per la dote non indifferente di saper scrivere delle ottime canzoni, caratteristica che e' sempre l'anello debole di questo tipo di produzioni. Non rimane molto di piu' da dire: quando una band sorprende cosi' all'improvviso destando si puo' solamente consigliare il disco spassionatamente , aspettando con gran curiosita' il loro live.

Rimane il problema del recensore catalogatore: metal? black metal? hardcore? punk? rock?

[Dale P.]

Canzoni significative: Sj├Şhyenar (Havets Herrer), Ulvetid, Sultans Of Satan.

Questa recensione Ú stata letta 3986 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Kvelertak - EndlingKvelertak
Endling
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid

NEWS


21/09/2011 Video di Blodtorst
15/06/2011 Tour Europeo a Novembre

tAXI dRIVER consiglia

King Gizzard & The Lizard Wizard - Infest The RatsKing Gizzard & The Lizard Wizard
Infest The Rats' Nest
Mastodon - Lifesblood EPMastodon
Lifesblood EP
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Melvins - HoudiniMelvins
Houdini
Dream Widow - Dream WidowDream Widow
Dream Widow
Atomic Opera - For Madmen OnlyAtomic Opera
For Madmen Only
A Perfect Circle - Thirteen StepA Perfect Circle
Thirteen Step