Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Oginoknaus - Oginoknaus (Vacation House)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Oginoknaus - Oginoknaus
Voto:
Etichetta: Vacation House
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / noise /
Scheda autore: Oginoknaus



Se nella bio leggo riferimenti a Jesus Lizard, Sonic Youth, Slint, Shellac e Pixies ho nella mia testa dei riferimenti sonori ben precisi, per quanto sbilenchi. Metto il CD nel lettore, incuriosito (quelle band sono tra le mie preferite in assoluto) ma anche sicuro che non ne sarebbe uscito niente di lontanamente paragonabile ai quei mostri sacri. La produzione di David Lenci mi aiut ad inserire automaticamente gli Oginoknaus fra le tante band italiane di post-noise (tipo quelle che affollano il comunque ottimo catalogo Psychotica).

Invece... per fortuna in casa Vacation devono essere sordi, o probabilmente mi sfuggito qualcosa. Niente Jesus Lizard, niente Sonic Youth n Slint, Shellac e Pixies. Ma un bel po' di dark sound: un po' Joy Division, un po' Interpol, un po' Swans e uno sputo di Neurosis. Band di questo genere sono rare da trovare e quindi ci teniamo stretti gli Oginoknaus che hanno confezionato un esordio, s perfettibile, ma anche tremendamente bello. Lento incedere inesorabile verso la morte con la svogliatezza slacker di chi vuole tentare anche questa strada anche se porter alla negazione della vita.

Nessuna furbizia sonora (n di marketing, a quanto pare), un libretto che pi scarno non si pu e alcune delle canzoni pi gelide sentite in questo freddo inverno. Oginoknaus non un disco, un mantra tribale di evocazione demoniaca.

Se avete il cuore nero non potete farne a meno.

[Dale P.]

Canzoni significative: When I Cry For You, Trompe La Mort.

Questa recensione stata letta 3032 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

High Confessions, The - Turning Lead Into Gold With The High ConfessionsHigh Confessions, The
Turning Lead Into Gold With The High Confessions
Unsane - WreckUnsane
Wreck
Arabrot - Solar AnusArabrot
Solar Anus
Oneida - Happy New YearOneida
Happy New Year
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Sonic Youth - Murray StreetSonic Youth
Murray Street
Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
(P)neumatica - Pneumatica(P)neumatica
Pneumatica
One Dimensional Man - You Kill MeOne Dimensional Man
You Kill Me
AA.VV. - FragmentsAA.VV.
Fragments