Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Zu - Live In Helsinki (Tang)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Zu - Live In Helsinki
Autore: Zu
Titolo: Live In Helsinki
Anno: 2003
Produzione:
Genere: rock / noise / experimental

Voto:


Compra Zu su Taxi Driver Store


Gli Zu, per me, sono uno dei 5 migliori gruppi italiani attualmente in giro. Da quando hanno iniziato a farsi conoscere nessuno ne è rimasto immune, così è normale trovarli anche nei cartelloni dei festivals stranieri. Un gruppo talmente estremo da non essere mai fuori contesto, un gruppo talmente bravo che viene apprezzato anche se, magari, non capito. Questo disco ha il pregio di essere una testimonianza live della band, in una località un po' strana, in cui difficilmente qualcuno avrà mai registrato e pubblicato un concerto: Helsinki. Il disco si apre con il noise/free-jazz di "The Elusive Character Of Victory" e da qui in poi ne sentirete delle belle. Difficile capire dove inizia l'improvvisazione e cosa c'è di studiato, ma, di questo, alla fine del disco, vi importerà poco e, man mano che gli ascolti aumenteranno, inizierete a memorizzare ogni singola e nota. Unico difetto di questo disco è di non essere anche un DVD e di non contenere quindi la parte video che avrebbe reso questa registrazione dal vivo un autentico capolavoro assolutamente imperdibile. Consiglio questo disco, così come tutti quelli della band, solo a persone un po' fuori, che non si fanno spaventare dalle cose ostiche e che spero riescano ad apprezzare la tecnica e il genio di questi 3 elementi realmente unici al mondo.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte


Questa recensione é stata letta 5049 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Zu - & Xabier Iriondo / Iceburn - Split SeriesZu
& Xabier Iriondo / Iceburn - Split Series
Zu - /Dalek - Zu vs DalekZu
/Dalek - Zu vs Dalek
Zu - CarboniferousZu
Carboniferous
Zu - Terminalia AmazoniaZu
Terminalia Amazonia

Live Reports

11/07/2004VareseGhost Day 2004
07/06/2003Nizza MonferratoTora Tora! 2003
18/06/2005GenovaVilla Croce
08/07/2003CorreggioFesta Dell'Unità
28/04/2006Venaria RealeTeatro Della Concordia
14/04/2012TilburgRoadburn 2012 Day 3

NEWS


16/09/2014 Disco Con Eugene Robinson degli Oxbow
12/02/2011 Jacopo Battaglia Lascia
03/11/2006 Zufest A Genova

tAXI dRIVER consiglia

Cunts - CuntsCunts
Cunts
Theramin - We Were GladiatorsTheramin
We Were Gladiators
Lou Reed - Metal Machine MusicLou Reed
Metal Machine Music
Blonde Redhead - Melody Of Certain Damaged LemonsBlonde Redhead
Melody Of Certain Damaged Lemons
Lillayell - LillayellLillayell
Lillayell
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
AA.VV. - Collisioni In CerchioAA.VV.
Collisioni In Cerchio
Permanent Fatal Error - Law SpeedPermanent Fatal Error
Law Speed
Eva Kant - Stand Up And KissEva Kant
Stand Up And Kiss
Melvins - A Senile AnimalMelvins
A Senile Animal