Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Itekoma Hits - Otoboke Beaver (Damnably)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Otoboke Beaver - Itekoma Hits
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Anno: 2019
Produzione:
Genere: punk / rock / garage
Scheda autore: Otoboke Beaver



In Italia è difficilissimo che arrivino notizie di band giapponesi. Forse le più conosciute attualmente sono le Babymetal (che in tutto il mondo hanno un successo incredibile ma non saprei quantificare nel nostro paese), oppure le 5,6,7,8's grazie alla sponsorizzazione di Tarantino o le Shonen Knife grazie a quella di Cobain. I più curiosi musicofili hanno scoperto decine di band folli ma che non troveranno mai in CD dalle nostre parti se non pagando costosissimi import, mentre i più attenti a sonorità underground conosceranno Church Of Misery, Boris, Acid Mothers Temple, Minami Deutsch, Kikagaku Moyo (o i recentemente recensiti De Lorians). Scavando non si smette mai di scoprire e il Giappone è un territorio piccolo ma decisamente ricco di musica.

Tutta questa premessa perchè non c'è molto da dire per quello che ci offrono le Otoboke Beaver, quartetto giapponese completamente femminile: 14 pezzi di violentissimo garage punk rock in 25 minuti. Talmente pregno di energia che ne uscirete esausti e che deve essere uno spasso ascoltare dal vivo. Testi rabbiosi contro partner inadeguati, vita noiosa e tutto il classico clichè di una rock band espressi con semplicità e convizione. Una sezione ritmica che non molla mai il colpo e una chitarra che tesse trame garage e riff quasi noise rock.

Otoboke Beaver non vi cambieranno la vita ma "Itekoma Hits", una volta inserito nel lettore, ne uscirà con molta difficoltà.

[Dale P.]

Canzoni significative: akimahenka, Introduce me to your family, I'm tired of your repeating story.


Questa recensione é stata letta 176 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Distillers, The - Coral FangDistillers, The
Coral Fang
Donnas - Turn 21Donnas
Turn 21
Chubby And The Gang - Speed KillsChubby And The Gang
Speed Kills
Otoboke Beaver - Itekoma HitsOtoboke Beaver
Itekoma Hits
Ramones - RamonesRamones
Ramones
Stooges, The - The StoogesStooges, The
The Stooges
Clash - London CallingClash
London Calling
Distillers, The - The DistillersDistillers, The
The Distillers
AA.VV. - Wynona Sampler 2003AA.VV.
Wynona Sampler 2003
Stooges, The - Raw PowerStooges, The
Raw Power