Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Overmars - Affliction, Endocrine...Vertigo (Appease Me)

Ultime recensioni

Body Void - Burn The Homes Of Those Who Seek To ControlBody Void
Burn The Homes Of Those Who Seek To Control
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Nebula - Transmission From Mothership EarthNebula
Transmission From Mothership Earth
Viagra Boys - Cave WorldViagra Boys
Cave World
Wormrot - HissWormrot
Hiss
London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stöner - Totally...Stöner
Totally...

Overmars - Affliction, Endocrine...Vertigo
Autore: Overmars
Titolo: Affliction, Endocrine...Vertigo
Anno: 2005
Produzione:
Genere: metal / sludge / post-hardcore

Voto:

MP3: En Memoire Des Faibles
This Is A Rape


Il sottoscritto ha un debole per il doom-core. Neurosis, Cult Of Luna, Isis e tutta quella fila di band che dai Black Sabbath, passano per Saint Vitus e arrivano ai Melvins. Aggiungendo però una genuina carica hardcore fatta di urla e rumore.

Gli Overmars arrivano dalla Francia e si inseriscono prepotentemente fra i nomi più interessanti partoriti dal genere. Molto vicini agli Isis nella disperazione e ai Neurosis per come creano strati su strati di rumore incessante ad ogni (lenta) battuta.

Il titolo del secondo brano dell'album esemplifica bene la violenza sonora della band: "This Is A Rape". L'ascoltatore, durante il personale viaggio all'interno dell'album, viene violentato con brani lunghi e oscuri, soffocanti e opprimenti, senza nessun appiglio melodico e con l'ansia del contatore dei minuti che avanza inesorabilmente senza segni di cedimenti.

Si percepisce un'atmosfera malata anche all'interno dei micro break acustici; come in un tentativo di far riprendere l'ignara vittima per ricominciare ad assalirla dopo essersi ripresa. "Affliction Endocrine...Vertigo" trasmette ansia e violenza, depressione e disperazione.

Ma oltre a tutto questo si intravede bellezza e ispirazione, genialità e buon gusto. Ascoltate il pianoforte di "Buccolision And The Mistaken One (Part 2)" che sostiene un sottofondo noise, urla belluine e lente esplosioni di batteria.

"Affliction Endocrine...Vertigo" è un palese parto di menti geniali e superiori. Oltre che discretamente perverse. Un album enorme, sterminato, spaventoso e bello. Cosa volete di più?

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione é stata letta 5752 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Kylesa - To Walk A Middle CourseKylesa
To Walk A Middle Course
Iceburn - AsclepiusIceburn
Asclepius
Unearthly Trance - The TridentUnearthly Trance
The Trident
Possessor - Damn The LightPossessor
Damn The Light
Iron Monkey - Iron Monkey Our Problem BoxIron Monkey
Iron Monkey Our Problem Box
Kulk - We Spare NothingKulk
We Spare Nothing
Big Brave - VitalBig Brave
Vital
Bongripper - Satan Worshipping DoomBongripper
Satan Worshipping Doom
Black Cobra - ChronomegaBlack Cobra
Chronomega
Mizmor - & Thou - MyopiaMizmor
& Thou - Myopia