´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Paatos - Silence Of Another Kind (SPV)

Ultime recensioni

Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace
Gouge Away - Deep SageGouge Away
Deep Sage
The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven
Chelsea Wolfe - She Reaches Out To She Reaches Out To SheChelsea Wolfe
She Reaches Out To She Reaches Out To She
Matt Cameron - Gory Scorch CretinsMatt Cameron
Gory Scorch Cretins
Sprints - Letter To SelfSprints
Letter To Self
meth. - Shamemeth.
Shame
Hauntologist - HollowHauntologist
Hollow
Eye Flys - Eye FlyesEye Flys
Eye Flyes
Slift - IlionSlift
Ilion
Flooding - Silhoutte MachineFlooding
Silhoutte Machine
Remote Viewing - Modern AddictionsRemote Viewing
Modern Addictions
High Priest - InvocationHigh Priest
Invocation
Briqueville - IIIIBriqueville
IIII

Paatos - Silence Of Another Kind
Autore: Paatos
Titolo: Silence Of Another Kind
Etichetta: SPV
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / goth / progressive

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Il mondo discografico Ŕ proprio strano. Soprattutto la divisione in generi nel mondo metal. Spesso le etichette si innamorano di band che non dovrebbero interessare assolutamente il metallaro medio. Eppure, sono in grado di crearsi un seguito di culto che in un contesto diverso (quello giusto?) forse non riuscirebbero ad ottenere.

Si parla dei Paatos, ma lo stesso si potrebbe dire di band come Klimt1918 e The Gathering.

Band che abiurano riffing e doppio pedale a favore di atmosfere rarefatte, psichedeliche e molto notturne.

I Paatos sono musicalmente vicini agli ultimi The Gathering, sia per la voce femminile che per il flirt verso il trip-hop e gli arrangiamenti "colti" ma hanno dalla loro anche un ingombrante (ma non molesto) background progressive (o addirittura classicheggiante) che li avvicina alle maestose band che occupavano i palchi negli anni 70.

Paatos sono quindi una band completa, raffinata ed elegante, senza grandi difetti. Di quelle che non puoi altro che consigliare senza grosse riserve. Anzi, una riserva per˛ ce l'avrei: i ritmi sono parecchio blandi e sognanti; coloro che cercano dalla musica forza e ignoranza dovrebbero tenersi lontani da questo "Silence Of Another Kind". Tutti gli altri si buttino all'ascolto!

[Dale P.]

Canzoni significative: Your Misery, Still Standing.


Questa recensione Ú stata letta 2775 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Lacuna Coil - ComaliesLacuna Coil
Comalies
Lacuna Coil - KarmacodeLacuna Coil
Karmacode
Paatos - Silence Of Another KindPaatos
Silence Of Another Kind
Woods Of Ypres - Woods 5Woods Of Ypres
Woods 5
Lacuna Coil - Unleashed MemoriesLacuna Coil
Unleashed Memories