Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Pelican - The March Into The Sea EP (Hydra Head)

Ultime recensioni

Body Void - Burn The Homes Of Those Who Seek To ControlBody Void
Burn The Homes Of Those Who Seek To Control
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Nebula - Transmission From Mothership EarthNebula
Transmission From Mothership Earth
Viagra Boys - Cave WorldViagra Boys
Cave World
Wormrot - HissWormrot
Hiss
London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stöner - Totally...Stöner
Totally...

Pelican - The March Into The Sea EP
Autore: Pelican
Titolo: The March Into The Sea EP
Etichetta: Hydra Head
Anno: 2005
Produzione:
Genere: metal / post-metal / sludge

Voto:


Compra Pelican su Taxi Driver Store


A pochi mesi dall'uscita di "The Fire in Our Throats Will Beckon the Thaw" i post-core-stoners Pelican rilasciano un EP di due brani per far venire l'acquolina in bocca a tutti i fan.

"March Into The Sea" riassume tutte le caratteristiche della band: potenza psichedelica sostenuta da ottimi riff, intrecciati vorticosamente per creare un crescendo emozionale di grande intensità; momenti più raccolti, quasi acustici, che traghettano l'ascoltatore in paesaggi onirici e "lontani"; esplosioni mortali che tanto devono alla "poetica" degli Isis; finale da sfasamento "corpo/spirito".

Il secondo brano, invece, è un remix ad opera di Broadrick dei Jesu di una delle migliori composizioni contenute in Australasia: "Angel Tears". Il brano viene trasformato in un'apocalisse noise di grande intensità. Va da sè che l'originale è senz'altro meglio ma la rilettura dell'ex Napalm Death è molto affascinante e personale, per quanto un filo massacrante.

Sembra che i Pelican si trovino meglio con i minutaggi limitati (si fa per dire, i due brani durano rispettivamente 20 e 12 minuti!) senza che debbano per forza doversi perdere in lungaggini e ripetizioni per arrivare alla fine (particolari che rendevano l'esordio, a mio gusto, imperfetto). "March Into The Sea" (il brano) effettivamente sembra una versione riveduta e corretta del concept che animava "Australasia". Provare per credere.

Ora non ci resta che attendere il secondo full-lenght.

[Dale P.]

Canzoni significative: March Into The Sea.

Questa recensione é stata letta 4601 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Pelican - AustralasiaPelican
Australasia
Pelican - City Of EchoesPelican
City Of Echoes
Pelican - Ephemeral EPPelican
Ephemeral EP
Pelican - Nighttime StoriesPelican
Nighttime Stories
Pelican - Pelican EPPelican
Pelican EP
Pelican - The Fire In Our Throats Wil Beckon The ThawPelican
The Fire In Our Throats Wil Beckon The Thaw
Pelican - What We All Come To NeedPelican
What We All Come To Need
Pelican - Young Widows / SplitPelican
Young Widows / Split

Live Reports

15/02/2006TorinoSpazio 211
14/04/2012TilburgRoadburn 2012 Day 3

NEWS


28/07/2022 La Ristampa di Australasia
14/07/2013 Nuovo Brano In Streaming
13/08/2010 Box Set Per Il Decennale
27/08/2009 Nuovo Brano Online
05/08/2009 Pronto il Nuovo Album
21/05/2009 Anticipazione dell'EP
10/01/2007 Release Date e Titolo
10/12/2006 A Maggio Il Nuovo Album
18/09/2006 Inondano il Mercato di Uscite
04/08/2006 DVD In Preparazione
10/02/2005 DVD Live

tAXI dRIVER consiglia

Five The Hierophant - Through Aureate VoidFive The Hierophant
Through Aureate Void
A Storm Of Light - As The Valley Of DeathA Storm Of Light
As The Valley Of Death
Pelican - The Fire In Our Throats Wil Beckon The ThawPelican
The Fire In Our Throats Wil Beckon The Thaw
Vanessa Van Basten - La Stanza Di SwedenborgVanessa Van Basten
La Stanza Di Swedenborg
Isis - Live 4 Selections 2001-2005Isis
Live 4 Selections 2001-2005
5ive - Hesperus5ive
Hesperus
Zu - CarboniferousZu
Carboniferous
Pyreship - Light Is A BarrierPyreship
Light Is A Barrier
Pelican - AustralasiaPelican
Australasia
GGGOLDDD - This Shame Should Not Be MineGGGOLDDD
This Shame Should Not Be Mine