´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Pelican - The March Into The Sea EP (Hydra Head)

Ultime recensioni

Brad - In The Moment That YouBrad
In The Moment That You're Born
Persekutor - Snow BusinessPersekutor
Snow Business
Domkraft - Sonic MoonsDomkraft
Sonic Moons
Baroness - StoneBaroness
Stone
Benefits - NailsBenefits
Nails
Sprain - The Lamb As EffigySprain
The Lamb As Effigy
Blut Aus Nord - Disharmonium - NahabBlut Aus Nord
Disharmonium - Nahab
Be Your Own Pet - MommyBe Your Own Pet
Mommy
Crawl - DamnedCrawl
Damned
The Armed - Perfect SaviorsThe Armed
Perfect Saviors
Home Front - Games of PowerHome Front
Games of Power
Mizmor - ProsaicMizmor
Prosaic
Spotlights - Alchemy For The DeadsSpotlights
Alchemy For The Deads
Mutoid Man - MutantsMutoid Man
Mutants
 AA.VV. - Superunknown Redux AA.VV.
Superunknown Redux
Somnuri - DesideriumSomnuri
Desiderium
Godflesh - PurgeGodflesh
Purge
Hasard - MalivoreHasard
Malivore
Khanate - To Be CruelKhanate
To Be Cruel
Divide And Dissolve - SystemicDivide And Dissolve
Systemic

Pelican - The March Into The Sea EP
Autore: Pelican
Titolo: The March Into The Sea EP
Etichetta: Hydra Head
Anno: 2005
Produzione:
Genere: metal / post-metal / sludge

Voto:


Compra Pelican su Taxi Driver Store


A pochi mesi dall'uscita di "The Fire in Our Throats Will Beckon the Thaw" i post-core-stoners Pelican rilasciano un EP di due brani per far venire l'acquolina in bocca a tutti i fan.

"March Into The Sea" riassume tutte le caratteristiche della band: potenza psichedelica sostenuta da ottimi riff, intrecciati vorticosamente per creare un crescendo emozionale di grande intensitÓ; momenti pi¨ raccolti, quasi acustici, che traghettano l'ascoltatore in paesaggi onirici e "lontani"; esplosioni mortali che tanto devono alla "poetica" degli Isis; finale da sfasamento "corpo/spirito".

Il secondo brano, invece, Ŕ un remix ad opera di Broadrick dei Jesu di una delle migliori composizioni contenute in Australasia: "Angel Tears". Il brano viene trasformato in un'apocalisse noise di grande intensitÓ. Va da sŔ che l'originale Ŕ senz'altro meglio ma la rilettura dell'ex Napalm Death Ŕ molto affascinante e personale, per quanto un filo massacrante.

Sembra che i Pelican si trovino meglio con i minutaggi limitati (si fa per dire, i due brani durano rispettivamente 20 e 12 minuti!) senza che debbano per forza doversi perdere in lungaggini e ripetizioni per arrivare alla fine (particolari che rendevano l'esordio, a mio gusto, imperfetto). "March Into The Sea" (il brano) effettivamente sembra una versione riveduta e corretta del concept che animava "Australasia". Provare per credere.

Ora non ci resta che attendere il secondo full-lenght.

[Dale P.]

Canzoni significative: March Into The Sea.

Questa recensione Ú stata letta 4692 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Pelican - AustralasiaPelican
Australasia
Pelican - City Of EchoesPelican
City Of Echoes
Pelican - Ephemeral EPPelican
Ephemeral EP
Pelican - Nighttime StoriesPelican
Nighttime Stories
Pelican - Pelican EPPelican
Pelican EP
Pelican - The Fire In Our Throats Wil Beckon The ThawPelican
The Fire In Our Throats Wil Beckon The Thaw
Pelican - What We All Come To NeedPelican
What We All Come To Need
Pelican - Young Widows / SplitPelican
Young Widows / Split

Live Reports

15/02/2006TorinoSpazio 211
14/04/2012TilburgRoadburn 2012 Day 3

NEWS


28/07/2022 La Ristampa di Australasia
14/07/2013 Nuovo Brano In Streaming
13/08/2010 Box Set Per Il Decennale
27/08/2009 Nuovo Brano Online
05/08/2009 Pronto il Nuovo Album
21/05/2009 Anticipazione dell'EP
10/01/2007 Release Date e Titolo
10/12/2006 A Maggio Il Nuovo Album
18/09/2006 Inondano il Mercato di Uscite
04/08/2006 DVD In Preparazione
10/02/2005 DVD Live

tAXI dRIVER consiglia

Five The Hierophant - Through Aureate VoidFive The Hierophant
Through Aureate Void
Spotlights - Alchemy For The DeadsSpotlights
Alchemy For The Deads
Les Discrets - Ariettes OublieesLes Discrets
Ariettes Oubliees
Kowloon Walled City - PieceworkKowloon Walled City
Piecework
Kall - BrandKall
Brand
Rosetta - A Determinism Of MoralityRosetta
A Determinism Of Morality
No Spill Blood - Eye of NightNo Spill Blood
Eye of Night
Solstafir - Svartir SandarSolstafir
Svartir Sandar
Vanessa Van Basten - Psygnosis EPVanessa Van Basten
Psygnosis EP
Neurosis - The Eye Of Every StormNeurosis
The Eye Of Every Storm