´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Red Rot - Mal De Vivre (Svart)

Ultime recensioni

Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under
Otoboke Beaver - Super ChamponOtoboke Beaver
Super Champon
Caustic Casanova - Glass Enclosed Nerve CenterCaustic Casanova
Glass Enclosed Nerve Center
The Lovecraft Sextet - MiserereThe Lovecraft Sextet
Miserere
Gaerea - MirageGaerea
Mirage
Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut

Red Rot - Mal De Vivre
Autore: Red Rot
Titolo: Mal De Vivre
Etichetta: Svart
Anno: 2022
Produzione: Jamie King
Genere: metal / progressive / death metal

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta Mal De Vivre





Dopo una discografia praticamente perfetta il mastermind Davide Tiso nel 2013 mandava in pensione la sua creatura math-metal Ephel Duath. Non rimase a lungo senza impugnare la chitarra: nel 2015 lo troviamo nei Gospel Of The Witches di Karyn Crisis e nel 2018 forma gli Howling Sycamore. Progetti stravaganti, usciti per etichette importanti e con collaboratori internazionali amati dai fedelissimi e bellamente ignorati da tutti gli altri.

Red Rot Ŕ il nuovo progetto che ripesca una cara vecchia conoscenza per gli amanti degli Ephel Duath: il cantante Luciano Lorusso George. GiÓ questo dovrebbe farci scendere una lacrimuccia in quanto metallari sensibili alle belle storie di amicizia. Messo il disco nello stereo con grande curiositÓ non vengo assolutamente deluso, anzi. Sicuramente sorpreso, per quanto sia difficile non sorprendersi quando si parla di certi personaggi. La musica, infatti, Ŕ uno splendido metal cervellotico che prende lo spunto principale dal prog metal fantascientifico dei Voivod sia nell'uso dei riff dissonanti, sia nella vocalitÓ aliena e lo fonde ad una forte componente post-hardcore alla Converge (che in un certo senso sono i Voivod degli ultimi 20 anni) che trasporta tutto su un piano molto pi¨ violento e oscuro. Ovviamente la chitarra di Davide comanda le danze facendo lavorare duramente la sezione ritmica formata da Ian Baker e Ron Bertrand (entrambi provenienti da Dawn Of Ouroboros), cosý come il cervello dell'ascoltatore.

Consiglio di approcciarsi a "Mal De Vivre" con moderazione. I brani sono tanti (17), le idee tantissime e il rischio di indigestione potrebbe arrivare velocemente senza un approccio graduale. Certo Ŕ che, per essere un esordio, "Mal De Vivre" Ŕ un lavoro ricchissimo che piacerÓ sia ai fan degli Ephel Duath e derivati, sia a quelli dei Voivod che a quelli del moderno tech-metal estremo. Bentornati!!

[Dale P.]

Canzoni significative: Ashes, After The Funeral.


Questa recensione Ú stata letta 174 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


28/04/2022 La Nuova Band di Davide Tiso degli Ephel Duath

tAXI dRIVER consiglia

Voivod - Synchro AnarchyVoivod
Synchro Anarchy
Caustic Casanova - Glass Enclosed Nerve CenterCaustic Casanova
Glass Enclosed Nerve Center
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Cynic - FocusCynic
Focus
Sadist - TribeSadist
Tribe
Meshuggah - IMeshuggah
I
Mastodon - Hushed And GrimMastodon
Hushed And Grim
Fredrik ThordendalFredrik Thordendal's Special Defects
Sol Niger Within
Intronaut - VoidIntronaut
Void
Martyr - Feeding The AbscessMartyr
Feeding The Abscess