Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Loudblast Split Vol5 - Rex Devon / Family Pusher (Loudblast)

Ultime recensioni

Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Ral RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Ral Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet
Jesu - Never EPJesu
Never EP
Bell Witch - & Aerial Ruin - Stygian Bough Volume IBell Witch
& Aerial Ruin - Stygian Bough Volume I

Rex Devon / Family Pusher - Loudblast Split Vol5
Voto:
Etichetta: Loudblast
Anno: 2003
Produzione:
Genere: metal / nu-metal /
Scheda autore: Rex Devon / Family Pusher



La Loudblast si rivela la migliore etichetta italiana in ambito di moderno metal. Che sia crossover, hardcore, stoner poco importa, il fiuto dei ragazzi della label va oltre queste stupide definizioni. Questo il quinto split dedicato alle rivelazioni underground. E se i Settlefish si sono gi accasati presso l'americana Deep Elm e i Laghetto sono pronti per ricevere i giusti consensi, i Rex Devon (che aprono questo split) sono pronti per qualche major americana. Perch, partendo dai suoni Korniani, sviluppano in maniera personale e particolarmente ritmica quei suoni di met anni 90. Come gli Incubus di S.C.I.E.N.C.E. mantenendo stretti i collegamenti con i riff thrash di scuola Pantera. Aperture melodiche (Faith No More, Incubus), spinte "alternative" (Tool, Dredg, Jane's Addiction) e groove (Korn, Coal Chamber, Fear Factory), il tutto mescolato in ottica personale e senza cercare ruffianerie tipiche dei gruppi oltreoceano. Fantastici e incredibili. I Family Pusher si rifanno al sound dei Kyuss, sia nei suoni, che nella produzione, che nelle canzoni. Ricordano i dischi che uscivano qualche anno fa fatto di chitarre pesantissime con i bassi al massimo, la voce sovrastata dalle distorsioni e dalla ritmica. Blues viscerale, rivisto con ottica moderna ma anche revivalistica. Non pensiate che siano dei semplici imitatori, sono portatori di una tradizione che si sta lentamente perdendo. Lunga vita ai Family Pusher!

[Dale P.]

Questa recensione stata letta 2856 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Korn - IssuesKorn
Issues
Disturbed - BelieveDisturbed
Believe
Disturbed - The SicknessDisturbed
The Sickness
Mudvayne - L.D.50Mudvayne
L.D.50
Dog Fashion Disco - Anarchist Of Good TasteDog Fashion Disco
Anarchist Of Good Taste
System Of A Down - System Of A DownSystem Of A Down
System Of A Down
 None Of Us
Twice Again
Snot - Strait UpSnot
Strait Up
Mad Capsule Markets - 010Mad Capsule Markets
010
 Unsifted
Unsifted