Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

CVI - Royal Thunder (Relapse)

Ultime recensioni

Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion

Royal Thunder - CVI
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Relapse
Anno: 2012
Produzione: Joey Jones
Genere: metal / alternative / psych



Royal Thunder vengono da Atlanta e questo CVI e' il loro debutto, per di piu' su una label importante come Relapse. Nel 2010 hanno dato alle stampe un EP passato pressoche' sottosilenzio. Dopo un leggero assesto di formazione e svariati tour in compagnia di nomi importanti la band prova a farsi largo da sola.

Va detto innanzitutto che e' difficile resistere alla voce potente di MIny Parsonz (anche bassista): e' lei la protagonista del disco. Forse a tratti eccessivamente enfatica ma capace di disegnare paesaggi sonori mai banali. Badate bene: non si tratta della "solita" band female-fronted alla Coven. Il resto della band si muove su territori solo banalmente considerabili "stoner rock" ma piu' hard rock, alternative, a tratti mostra una furia psichedelica quasi post metal.

I suoni molto puliti rendono l'ascolto piacevole e mai faticoso pur essendo un disco di piu' di 60 minuti di durata (neanche fossimo negli anni 90), particolare che spesso viene messo in secondo piano quasi come fosse una colpa "suonare bene nello stereo".

Una piccola gemma che si propone con discrezione, ma capace di regalare parecchie ore di ascolto.

D'obbligo per far di Jex Thoth, Blood Ceremony e The Devil's Blood.

[Dale P.]

Canzoni significative: Sleeping Witch, Parsonz Curse, Drown.


Questa recensione é stata letta 2519 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Royal Thunder - CVIRoyal Thunder
CVI
Atomic Opera - For Madmen OnlyAtomic Opera
For Madmen Only
Mastodon - LeviathanMastodon
Leviathan
Tool - AenimaTool
Aenima
KingKing's X
Ogre Tones
Mastodon - Blood MountainMastodon
Blood Mountain
Butterfly Effect - Begins HereButterfly Effect
Begins Here
Made Out Of Babies - CowardMade Out Of Babies
Coward
Fantomas - The DirectorFantomas
The Director's Cut
Made Out Of Babies - TrophyMade Out Of Babies
Trophy