Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Dig Me Out - Sleater Kinney (Kill Rock Stars)

Ultime recensioni

AA.VV. - What Is This That Stands Before Me?AA.VV.
What Is This That Stands Before Me?
Deafbrick - DeafbrickDeafbrick
Deafbrick
Irreversible Entanglements - Who Sent You?Irreversible Entanglements
Who Sent You?
Jeff Parker - Suite For Max BrownJeff Parker
Suite For Max Brown
En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death

Sleater Kinney - Dig Me Out
Voto:
Anno: 1997
Produzione:
Genere: indie / rock /
Scheda autore: Sleater Kinney



Il post-riotgrrrls è tutto all'insegna delle Sleater Kinney. 3 ragazze con salde radici underground, due chitarre, una batteria e 3 democraticissime voci sono gli ingredienti della band. Prendete quindi le Bikini Kill, sostituite la rabbia con una disperazione tipicamente grunge, inserite forti dosi sixties e indie-rock al post del grezzo punk e sarete molto vicini a sintetizzare il sound Sleater-Kinney. All'epoca dell'uscita in molti furono pronti a giurare del prossimo successo della band. Così non avenne, ma non è molto difficile capire perchè. Al di là dell'effettiva orecchiabilità, Corin Tucker non è certo una cantante addomesticata e tra i solchi dell'album urla fregandosene di 3/4 delle regole del bel canto. Le architetture sonore non sono poi considerabili pop. Ma nel post-Nirvana, tutto sarebbe stato possibile. Pure che il gruppo rock più celebrato al mondo fosse formato solo da ragazze!

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione é stata letta 3283 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Sleater Kinney - All Hands On The Bad OneSleater Kinney
All Hands On The Bad One
Sleater Kinney - The Center WonSleater Kinney
The Center Won't Hold
Sleater Kinney - The WoodsSleater Kinney
The Woods

NEWS


14/07/2010 Corin Tucker Solista
28/06/2006 Si Sciolgono
04/11/2004 Su Sub Pop

tAXI dRIVER consiglia

Kaito - Band RedKaito
Band Red
Offlaga Disco Pax - BacheliteOfflaga Disco Pax
Bachelite
!!! - Louden Up NOw!!!
Louden Up NOw
Eels - SouljackerEels
Souljacker
Effetto Doppler - Indifferenti CieliEffetto Doppler
Indifferenti Cieli
Onq - Canzoni Tutte UgualiOnq
Canzoni Tutte Uguali
 Sux!
Lucido
Bachi Da Pietra - Tarlo TerzoBachi Da Pietra
Tarlo Terzo
Three One In Gentleman Suit - Some New StrategiesThree One In Gentleman Suit
Some New Strategies
Broken Social Scene - You Forgot It In PeopleBroken Social Scene
You Forgot It In People