Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Everything Starts By A Feedback - Slight (Vacation House)

Ultime recensioni

Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion

Slight - Everything Starts By A Feedback
Voto:
Etichetta: Vacation House
Anno: 2004
Produzione:
Genere: punk / hardcore /
Scheda autore: Slight



E' un bella sorpresa questo disco degli Slight. E' un bella sorpresa anche per Vacation House che mostra sempre di più di essere lanciatissima nel proporre band non solamente hardcore. Gli Slight, infatti, propongono una sorta di crossover parecchio contaminato. La base di partenza è però l'hardcore, quindi è normale ascoltare urla disumane su basi belle toste. Ma dall'hardcore i nostri ereditano l'impatto e lo metallizzano garantendo al disco una vasta gamma di colori che danno quel "di più" che lo rende distinguibile fra la massa di uscite tutte uguali. Lo potremmo definire post-hardcore, come tutti quei dischi che non riusciamo a definire perchè abbattono ogni definizione di genere. E questo è un grosso complimento ad una band che non cerca la copia spudorata di qualcosa di già sentiro. Certo, il sound non è ancora definitivo, il gruppo cerca numorose strade e sicuramente, in futuro, il tutto risulterà più compatto. Ma questo disco è un bell'esempio di onestà e ricerca, l'impatto è devastante e, cosa parecchio importante, gli Slight dimostrano idee e capacità.

[Dale P.]

Canzoni significative: Definition For A Shelter, Porcupine Skin.

Questa recensione é stata letta 2799 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Black Flag - DamagedBlack Flag
Damaged
NoMeansNo - WrongNoMeansNo
Wrong
Minor Threat - At DC Space [DVD]Minor Threat
At DC Space [DVD]
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Black Flag - The Process Of Weeding OutBlack Flag
The Process Of Weeding Out
 AA.VV.
Time To Move
Minor Threat - Minor ThreatMinor Threat
Minor Threat
Rollins Band - Audio Airstrike ConsultanRollins Band
Audio Airstrike Consultan
Khiis - BezoarKhiis
Bezoar
 Costruzione 02
Demo 2003