Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Regression - SmaXone (Scarlet)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

SmaXone - Regression
Voto:
Etichetta: Scarlet
Anno: 2005
Produzione:
Genere: metal / nu-metal /
Scheda autore: SmaXone



Crossover. Termine che, anni fa, indicava il mescolare generi diversi fra loro come il metal, l'hip hop e il punk. Da quell'idea sono nate band di ogni specie e colore. Da metà anni 80 in poi il filone è cresciuto, si è evoluto, è esploso.

Gli SmaXone riassumono questi ultimi vent'anni di contaminazioni in un disco intitolato Regression. Faith No More, Pearl Jam, Pantera, Nine Inch Nails e Korn convivono assieme uniti da un forte senso della melodia. Senso della melodia che può far storcere il naso ai puristi del metallo ma che aiuta ad amalgamare con gran gusto il minestrone musicale racchiuso tra i solchi.

Non ci troviamo di fronte ad un'opera monumentale, tutt'altro, ma onesta nel mescolare influenze ben precise senza essere banale ma, anzi, costruendoci sopra una forte identità. Belle le melodie (alla voce troviamo Michael Bøgballe dei Mnemic), ottima la produzione (anche se un po' troppo "nu").

Consigliamo questo disco a chi non cerca innovazioni a tutti i costi ma canzoni potenti, orecchiabili e contaminate.

[Dale P.]

Canzoni significative: Waiting, Freedom 2003

Questa recensione é stata letta 2986 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

System Of A Down - System Of A DownSystem Of A Down
System Of A Down
Boyhitscar - BoyhitscarBoyhitscar
Boyhitscar
Deftones - DeftonesDeftones
Deftones
Korn - IssuesKorn
Issues
System Of A Down - Steal This Album!System Of A Down
Steal This Album!
Mudvayne - L.D.50Mudvayne
L.D.50
Deftones - AdrenalineDeftones
Adrenaline
Snot - Strait UpSnot
Strait Up
Spineshank - The Height Of CallousnessSpineshank
The Height Of Callousness
Korn - Life Is PeachyKorn
Life Is Peachy