Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental pop [ elettronica ]

Space Afrika - Honest Labour (Dais)

Ultime recensioni

Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven
Whores - WarWhores
War
Couch Slut - You Could Do It TonightCouch Slut
You Could Do It Tonight
Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis

Space Afrika - Honest Labour
Autore: Space Afrika
Titolo: Honest Labour
Anno: 2021
Produzione: Josh Reid, Joshua Inyang
Genere: elettronica / dub / ambient

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Honest Labour





Non sempre il miglior modo di ascoltare un disco è in camera di fronte alle casse dello stereo. In quel caso "Honest Labour", secondo disco del duo di Manchester Space Afrika, funzionava solo in parte. Arrivato l'autunno, le piogge e il primo freddo me lo sono messo in cuffia e sparato durante il mio peregrinare in città. Prima in metropolitana, poi passeggiando fra le insegne accese del tardo pomeriggio di Ottobre. A quel punto "Honest Labour" ha guadagnato il senso, facendomi da compagno in una città che si trasformava con la musica, finendo per assomigliare ad un paesaggio distopico ma ormai sempre più vicino al reale.

Dopo gli esordi un po' più movimentati Space Afrika hanno deciso di alleggerire la proposta con un'elettronica morbida dai toni dub e dal sapore dark. Mi è venuta in mente la scuola Hyperdub (Burial su tutti ovviamente), certo trip-hop oscuro e tutta quella musica che ama Kevin Martin.

Mettetevi una felpa pesante, magari nera, armatevi di cuffie e buttatevi nel traffico cittadino serale. Mentre tutti tornano a casa, invece di prendervi un aperitivo, fate una passeggiata con "Honest Labour" a tutto volume. Guardatevi intorno e vedrete il paesaggio mutare sotto le note del duo.

[Dale P.]

Canzoni significative: Indigo Girl, LV, Girl Scout Cookies.

Questa recensione é stata letta 527 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

The Bug - FireThe Bug
Fire
Burial - Tunes 2011-2019Burial
Tunes 2011-2019
Zonal - WreckedZonal
Wrecked
Space Afrika - Honest LabourSpace Afrika
Honest Labour
The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven