Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Spiritbox - Eternal Blue (Pale Chord)

Ultime recensioni

Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut
Dry Cleaning - StumpworkDry Cleaning
Stumpwork
Mamaleek - Diner CoffeeMamaleek
Diner Coffee
The Lord - & Petra Haden - DevotionalThe Lord
& Petra Haden - Devotional
The Pretty Reckless - Other WorldsThe Pretty Reckless
Other Worlds
Brutus - Unison LifeBrutus
Unison Life
Darkthrone - Astral FortressDarkthrone
Astral Fortress
Oxbow - Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not TodayOxbow
Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not Today
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Red Rot - Mal De VivreRed Rot
Mal De Vivre
Colour Haze - SacredColour Haze
Sacred
Sonic Flower - Me And My Bellbottom BluesSonic Flower
Me And My Bellbottom Blues
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null

Spiritbox - Eternal Blue
Autore: Spiritbox
Titolo: Eternal Blue
Anno: 2021
Produzione: Dan Braunstein, Mike Stringer
Genere: metal / alternative / metalcore

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Eternal Blue





Tanti anni fa ero ad un festival in cui gli headliner erano i Meshuggah. Poco prima di loro suonarono i Lacuna Coil che vennero insultati per tutta l'esibizione. Certamente la band di Cristina Scabbia è lontana dal "true metal" ma anche gli svedesi non è che siano così puri, anzi, la loro chitarrona a 8 corde ha influenzato quel sottogenere molesto del metalcore chiamato djent.

Passati gli anni la tecnica dei Meshuggah e la melodia gotica dei Lacuna Coil non è più un binomio tanto azzardato: basta prendere i lanciatissimi Jinjer per avere un eccezionale esempio. Gli Spiritbox mettono maggiormente in luce il lato "alternative metal" (quindi più Evanescence che Lacuna Coil) e lo innestano con i chitarroni metalcore e qualche svisata prog. Incredibilmente, ma neanche tanto, il risultato funziona. La bellissima voce di Courtney LaPlante riesce a mettere ordine al tappeto di note e notine fregandosene di dare un'interpretazione schizzata, tipica del genere (infatti "Yellowjacket" con alla voce Sam Carter degli Architects è il momento più debole del disco per i miei gusti).

Ovviamente per apprezzare un disco di questo tipo dovrete essere avezzi ai nomi indicati sopra ma bisogna essere onesti: "Eternal Blue" è un gran bel disco. Ah praticamente Spiritbox sono il proseguo dell'avventura Iwrestledabearonce (mai troppo piaciuti).

[Dale P.]

Canzoni significative: Sun Killer, Secret Garden.

Questa recensione é stata letta 229 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Five Star Prison Cell - Slaves Of VirgoFive Star Prison Cell
Slaves Of Virgo
Tool - 10000 DaysTool
10000 Days
Cave In - Heavy PendulumCave In
Heavy Pendulum
Hum - InletHum
Inlet
A Perfect Circle - Thirteen StepA Perfect Circle
Thirteen Step
Melvins - Hostile Ambient TakeoverMelvins
Hostile Ambient Takeover
Mastodon - Crack The SkyeMastodon
Crack The Skye
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Dream Widow - Dream WidowDream Widow
Dream Widow
Mastodon - Blood MountainMastodon
Blood Mountain