Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Stephen Malkmus - Stephen Malkmus (Domino)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Stephen Malkmus - Stephen Malkmus
Voto:
Etichetta: Domino
Anno: 2001
Produzione:
Genere: indie / pop /
Scheda autore: Stephen Malkmus



L'importanza dei Pavement nella musica è indubbia. Senza di loro non esisterebbero non decine ma migliaia di gruppi. Partendo dai Blur. Per arrivare ai Sebadoh. In pratica tutto il movimento lo-fi non esisterebbe. I Pavement erano capaci di canzoni splendide e mai banali eppure tipicamente pop. Se il mondo girasse dal verso giusto avrebbero venduto milioni di copie e sarebbero tutt'ora ai primi posti di tutte le classifiche. E invece ci teniamo Britney Spears e i Backstreet Boys, mentre Stephen Malkmus (ex leader dei Pavement) si deve accontentare di girare per gli States in compagnia del suo nuovo gruppo (non prima di aver saldato il debito con i Blur rubando a Damon la ex ragazza: Justine leader delle Elastica). Dopo questo lungo preambolo la recensione del disco sarà veramente breve e si riassumerà in pochi concetti: chi ha amato i Pavement deve comprare questo disco visto che sviluppa le intuizioni degli ultimi dischi del gruppo e forse riesce a migliorarne alcuni aspetti (melodie meno scontate e un lavoro chitarristico più evoluto). Chi non conosce i Pavement deve iniziare a nascondersi e chiedere sottovoce (per non farsi scoprire dalle persone presenti nel negozio e cercare di evitare quindi brutte figure) "Crooked Rain, Crooked Rain". A quel punto non uscirete più di casa per diversi giorni. Starete ore ad ascoltare quelle strane melodie, quei rumori, suoni e suggestioni che anche il disco di Stephen riesce a trasmettere. A questo punto mi viene il sospetto che i Pavement fossero, in realtà, solo lui!

[Dale P.]

Canzoni significative: Jo Jo Jacket, Church On White.


Questa recensione é stata letta 3019 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Stephen Malkmus - Jenny And The Ess-dogStephen Malkmus
Jenny And The Ess-dog

tAXI dRIVER consiglia

Perturbazione - In CircoloPerturbazione
In Circolo
Maisie - Bacharach For President...Maisie
Bacharach For President...
Pecksniff - Elementary WatsonPecksniff
Elementary Watson
Breakfast - BreakfastBreakfast
Breakfast
Xiu Xiu - La ForetXiu Xiu
La Foret
Enon - High SocietyEnon
High Society
Pecksniff - The Book Of Stanley CreepPecksniff
The Book Of Stanley Creep
Egokid - The Egotrip Of The EgokidEgokid
The Egotrip Of The Egokid
Teenage Fanclub - & Jad Fair - Words Of Wisdom & HopeTeenage Fanclub
& Jad Fair - Words Of Wisdom & Hope
Devendra Banhart - Rejoicing In The HandsDevendra Banhart
Rejoicing In The Hands