Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Room On Fire - Strokes, The (RCA)

Ultime recensioni

Kowloon Walled City - PieceworkKowloon Walled City
Piecework
Slowshine - Living LightSlowshine
Living Light
Unto Others - StrenghtUnto Others
Strenght
Space Afrika - Honest LabourSpace Afrika
Honest Labour
Dead Sara - It AinDead Sara
It Ain't Tragic
Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
XX'ed Out
We All Do Wrong
Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Guðnadóttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Guðnadóttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist
Turnstile - Glow OnTurnstile
Glow On

Strokes, The - Room On Fire
Voto:
Anno: 2003
Produzione:
Genere: rock / alternative /
Scheda autore: Strokes, The



E' tornato il gruppo più chiacchierato degli ultimi anni. E cosa tira fuori? Ovviamente un disco uguale all'esordio. Il che è un bene in quanto "Is This It?" è uno dei più riusciti degli ultimi anni. In quel senso, le critiche, possono essere rinviate al prossimo disco. Cementare il proprio sound non ha mai nociuto a nessuno. Andatelo a dire ai Ramones. E se le canzoni funzionano siamo tutti contenti. Eccome se funzionano. Sono orecchiabili, ruffiane, grezze e non durano un secondo in più di quello che devono durare. Concisione. Ascoltate il primo singolo e non dite che non è il perfetto pezzo pop/rock. Dura due minuti e 26 secondi e riassume un'enciclopedia del rock. O "Between Love And Hate", misto tra Clash, Television e Lou Reed. L'unico difetto degli Strokes è di non essere allo stesso livello dei maestri e patire questa sindrome d'inferiorità. Noi ce li ascoltiamo, magari fra qualche anno ci accorgeremo del contrario! Anche perchè sicuramente avranno venduto l'anima al diavolo per essere così cool e così bravi. Menti illuminate (nel primo disco usano più o meno 4 accordi!) o ottimi calcolatori? Propendo per la prima ipotesi con una buona dose di calcolo. L'unico rammarico è che i giri di basso erano più belli in "Is This It?"!! Ma hanno tempo di crescere e, alla peggio, ci regaleranno qualche altra mezzora di divertimento!

Canzoni Significative: 12:51, Between Love And Hate

[Dale P.]

Questa recensione é stata letta 3271 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Strokes, The - First Impression On EarthStrokes, The
First Impression On Earth
Strokes, The - Is This ItStrokes, The
Is This It

tAXI dRIVER consiglia

Carusella - CarusellaCarusella
Carusella
LetLet's Get Lost
...I Remember Yesterday When I Was Grey
AA.VV. - Mescal.itAA.VV.
Mescal.it
Rollins Band - Get Some Go AgainRollins Band
Get Some Go Again
Sleater Kinney - The WoodsSleater Kinney
The Woods
Chelsea Wolfe - ApokalypsisChelsea Wolfe
Apokalypsis
Oceansize - FramesOceansize
Frames
Melissa Auf Der Maur - Auf Der MaurMelissa Auf Der Maur
Auf Der Maur
Lecrevisse - Le Piccole Foglie EPLecrevisse
Le Piccole Foglie EP
Mark Lanegan - BubblegumMark Lanegan
Bubblegum