Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

The Gift - Taproot (Warner)

Ultime recensioni

Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet
Jesu - Never EPJesu
Never EP
Bell Witch - & Aerial Ruin - Stygian Bough Volume IBell Witch
& Aerial Ruin - Stygian Bough Volume I

Taproot - The Gift
Voto:
Anno: 2000
Produzione:
Genere: metal / nu-metal /
Scheda autore: Taproot



I gruppi crossover numetal stanno spuntando come funghi. Impossibile prevedere quanto durerà questo fenomeno, se la qualità rimarrà intatta non potremmo che esserne felici, ma tutto ciò lascia un sacco di perplessità. Impossibile soffermarsi su un gruppo come una volta. Ora ci limitiamo ai dischi. Questo Gift conclude la trilogia delle promesse del crossover americano assiema a Papa Roach e a Disturbed. Siamo quindi in un territorio numetal molto classico ma con influenze grunge molto più evidenti che rispetto ai due gruppi sovracitati. Certe volte sembra di ascoltare gli Incubus (vedi nella splendida I), gruppo che si sta muovendo proprio in territori post-grunge. C'è da dire che non tutte le canzoni brillano per bellezza. Ma quando il meccanismo funziona se ne sentono delle belle. Oltre al grunge i referenti principali dei Taproot sono in pratica due i Limp Bizkit e i Faith No More (ma questo quando si parla di numetal è sempre più scontato). Ma una cosa va detta sinceramente: non raggiungono nè la bellezza del grunge, nè la potenza dei Limp e nè l'eclettismo del gruppo di Mike Patton. Un gruppo di riserva quindi. Da malati di crossover ma ampiamente evitabile. Da avere solo se avete già tutti i dischi grunge, tutti i dischi crossover e ne volete ancora. Può essere comunque una piacevole sorpresa. Ma fra 5 anni chi se ne ricorderà più?

[Dale P.]

Canzoni significative: I, Again & Again.


Questa recensione é stata letta 3457 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


28/02/2005 Nuovo Album e Ospiti

tAXI dRIVER consiglia

Dog Fashion Disco - Anarchist Of Good TasteDog Fashion Disco
Anarchist Of Good Taste
Incubus - Make YourselfIncubus
Make Yourself
Sikth - The Trees Are Dead & Dried Out Wait For SomethingSikth
The Trees Are Dead & Dried Out Wait For Something
Korn - IssuesKorn
Issues
Flaw - Through The EyesFlaw
Through The Eyes
Deftones - White PonyDeftones
White Pony
Kittie - OracleKittie
Oracle
Deftones - B-side And RaritiesDeftones
B-side And Rarities
Disturbed - BelieveDisturbed
Believe
 None Of Us
Twice Again