Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your Enemy (Consouling Sounds)

Ultime recensioni

Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Nebula - Transmission From Mothership EarthNebula
Transmission From Mothership Earth
Viagra Boys - Cave WorldViagra Boys
Cave World
Wormrot - HissWormrot
Hiss
London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stöner - Totally...Stöner
Totally...
Primitive Man - InsurmountablePrimitive Man
Insurmountable

Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your Enemy
Autore: Terzij de Horde
Titolo: In One Of These, I Am Your Enemy
Etichetta: Consouling Sounds
Anno: 2022
Produzione: Demian Snel
Genere: metal / black metal / screamo

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta In One Of These, I Am Your Enemy





Gli olandesi Terzij De Horde iniziano ad essere dei veterani, sebbene lo stacanovismo non sia tra le loro doti principali: tre dischi in 12 anni non sono certo una produzione che aiuta il fan casuale a ricordarsene. Eppure sono un piccolo culto per coloro che non si perdono neanche una edizione del Roadburn Festival (anche solo sognandolo fissando la lineup), il precedente Self, infatti, è stato persino pubblicato dalla etichetta Burning World, sorella della manifestazione olandese.

"In One Of These I Am Your Enemy" attira fin dalla copertina apocalittica: una montagna che va a fuoco e con essa ettari di bosco in fiamme. A fissare questa tragica immagine un desolato vigile del fuoco. Un'immagine che si può prestare a svariati significati ma che sicuramente mostra chiaramente qualcosa di apocalittico. E l'apocalisse è quello che evoca il quintetto in questo assalto sonoro che non lascia prigionieri. Tre brani, di cui il primo è giusto una introduzione a quello che ascolteremo nei successivi 25 minuti. Forse il minutaggio breve potrà far storcere il naso ma c'è da dire che i nostri non mollano la presa neanche un attimo, sciorinando riff black metal e sporadiche aperture post (screamo? hardcore?) di inaudita violenza.

Forse non è un disco per puristi del genere ma più per coloro che appunto preferiscono la versione più "spirituale", "contaminata" e "nerd" e quindi meno "true" ma c'è da dire che il sound di "In One Of These..." non può lasciare indifferenti.

[Dale P.]

Canzoni significative: In One Of These..., Precipice.


Questa recensione é stata letta 141 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Oranssi Pazuzu - KosmonumentOranssi Pazuzu
Kosmonument
Deathspell Omega - The Furnaces Of PalingenesiaDeathspell Omega
The Furnaces Of Palingenesia
Frostmoon Eclipse - Death Is ComingFrostmoon Eclipse
Death Is Coming
Gallhammer - Ill InnocenceGallhammer
Ill Innocence
Blut Aus Nord - Disharmonium - Undreamable AbyssesBlut Aus Nord
Disharmonium - Undreamable Abysses
Wolves In The Throne Room - Primordial ArcanaWolves In The Throne Room
Primordial Arcana
White Ward - Love Exchange FailureWhite Ward
Love Exchange Failure
Mizmor - YodhMizmor
Yodh
Deathspell Omega - ParacletusDeathspell Omega
Paracletus
Shining - Black JazzShining
Black Jazz