´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Dusk Over The Nations - TheConflitto (Worm Hole Death)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

TheConflitto - Dusk Over The Nations
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Anno: 2011
Produzione: Alessandro Paolucci
Genere: punk / post-hardcore / mathcore



The Conflitto vengono da La Spezia, citta' notoriamente patria del punk rock ramonesiano. Questo giovane quartetto invece si muove su territori decisamente piu' tirati, ispirandosi a band come Dillinger Escape Plan, Burst, Refused, Converge, Neurosis. Penso che solo la modestia non abbia voluto tirare in ballo il nome in realta' piu' vicino: Botch. Nel bene e nel male. In questi undici brani infatti, TheConflitto sparano in faccia il loro hardcore con le innumerevoli influenze ma che, diciamolo, e' gia' stato codificato mille volte dal 2001 in poi. E' un disco che esce 10 anni in ritardo ma che siamo sicuri sara' semplicemente una base di partenza per una band che ha tutto il diritto di dire la sua in un genere che ultimamente ha perso la carica innovativa. Dovranno cercare dei suoni piu' personali, delle soluzioni piu' sbilenche e una maggiore consapevolezza dei propri mezzi e potranno diventare qualcosa di unico e imperdibile.

Una band da supportare, e certamente da non perdere se dovessero suonare dalle vostre parti. Ma che sono sicuro sara' in grado di fare molto di meglio in futuro, aprendosi ad influenze piu' attuali o semplicemente suonando su e giu' per la penisola, crescendo e confrontandosi con il resto del mondo.

[Dale P.]

Canzoni significative: Small Rooms /Colourless Sand, Disinformatjia.


Questa recensione Ú stata letta 1943 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Cave In - Until Your Heart StopsCave In
Until Your Heart Stops
Converge - You Fail MeConverge
You Fail Me
Laghetto - Sonate In Bu Minore Per 400 Scimmiette UrlantiLaghetto
Sonate In Bu Minore Per 400 Scimmiette Urlanti
Shift - SpacesuitShift
Spacesuit
Cassilis - My ColoursCassilis
My Colours
Cave In - White SilenceCave In
White Silence
Cave In - Final TransmissionCave In
Final Transmission
Laghetto - PocapocalisseLaghetto
Pocapocalisse
Million Dead - A Song To RuinMillion Dead
A Song To Ruin
Lack Of Love - The Hunter Is Still WhistlingLack Of Love
The Hunter Is Still Whistling