Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Blessings Of The Highest Order - Thou (Robotic Empire)

Ultime recensioni

Irreversible Entanglements - Who Sent You?Irreversible Entanglements
Who Sent You?
Jeff Parker - Suite For Max BrownJeff Parker
Suite For Max Brown
En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today

Thou - Blessings Of The Highest Order
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Robotic Empire
Anno: 2020
Produzione: Thou
Genere: metal / sludge / grunge
Scheda autore: Thou



Dopo 25 anni di veto finalmente sono state sdoganate le cover dei Nirvana: non quelle da bettola di periferia (quelle purtroppo le sentiamo dal 95) ma quelle da parte di artisti di una certa rilevanza. Certo già nel disastrato periodo post grunge Sinead O'Connor, Patti Smith e Tori Amos si erano lanciati in tributi strappalacrime, ma erano più un ricordo del suicidio più che la volontà di trasmettere il godimento che mediamente un adolescente prova(va) ascoltando i Nirvana.

Il rinascimento nirvaniano è roba fresca: Post Malone che nei primi giorni di quarantena si è estratto una live session per beneficenza su youtube proponendo i classici di Kurt Cobain. Ma anche Sub Pop si è lanciata pubblicando in vinile il singolo dei Bully con "About A Girl". Le t-shirt da H&M. Il sound di Metz, Whores, Pissed Jeans. E ora i Thou che pubblicano un disco formato da 16 cover con il meglio di Bleach, Nevermind, In Utero e rarità varie.

Thou è una band della Louisiana che stra traghettando lo sludge verso territori ancora sconosciuti, flirtando con successo (non di pubblico ovviamente) con la sperimentazione, il punk, il folk, l'industrial e il grunge. Spesso si sono cimentati con rivisitazioni dei classici di Seattle ("4th Of July" dei Soundgarden, "Spin The Black Circle" dei Pearl Jam) e ancora più spesso si sono lasciati andare in concerti di sole cover dei Nirvana.

"Blessings Of The Highest Order" racchiude i brani sparsi in compilation, split, tributi più qualche performance inedita (almeno per il sottoscritto). Solo guardare la scaletta si ha un sussulto: Aneurysm, Dive, Stain, Sifting, Blew, Floyd The Barber, School, Milk It, Scentless Apprentice ecc ecc. per i miei gusti manca giusto "Drain You".

La rivisitazione tiene fede al sound proto-sludge di "Bleach" (che era "leggermente" ispirato agli amici Melvins) virato ancora più "giù" e interpretato con voce malsana e putrescente. Da ormai quarantenne amante dei Nirvana, dei Melvins e dello sludge è un un sogno che si realizza.

I Thou hanno colto una parte essenziale dello spirito dei Nirvana, come se in un ipotetico amplificatore/mixer i pomelli "Pixies" e "Beatles" fossero messi al minimo e quello "Melvins" a 11.

[Dale P.]

Canzoni significative: Still Life With Prick Cancer, The Rat Catcher.


Questa recensione é stata letta 199 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words

tAXI dRIVER consiglia

Mistress - The Glory Bitches Of DogheadMistress
The Glory Bitches Of Doghead
Kylesa - Static TensionKylesa
Static Tension
Gersch, The - The GerschGersch, The
The Gersch
Time To Burn - Starting PointTime To Burn
Starting Point
Iron Monkey - Iron Monkey Our Problem BoxIron Monkey
Iron Monkey Our Problem Box
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Floor - DoveFloor
Dove
Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fight Amp - Hungry For NothingFight Amp
Hungry For Nothing
Baroness - Red AlbumBaroness
Red Album