Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

The Crusade - Trivium (Roadrunner)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Trivium - The Crusade
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Roadrunner
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / thrash / metalcore



Diciamolo subito: "The Crusade", e in particolare i Trivium, è l'arma che Roadrunner usa per portare i vecchi metallari "spade, armonizzazioni, doppia cassa e assoli velocissimi" nel nuovo millennio. E lo fa con un prodotto ben costruito e ben prodotto (sugli standard metallari però) ma piuttosto innocuo e noioso.

Ovvio, per un pubblico abituato agli Iron Maiden, "The Crusade" potrebbe essere una rivoluzione (e lo è, basta guardare i portali metal mondiali per accorgersene) ma noi scafati ascoltatori ci poniamo molto modestamente un gradino avanti a loro.

Non ci facciamo impressionare da un vergognoso doppio pedale che più finto non si può, da assoli alla velocità della luce che non vogliono dire assolutamente niente, da riff che sembrano scarti dei vecchi Metallica, da linee vocali paraculo. Per noi il metal è un altra cosa, ed è sporca e cattiva, scorretta e imprevedibile.

Questo è "nuovo" metal da stadio. E noi preferiamo le cantine.

[Dale P.]

Canzoni significative: Detonation.


Questa recensione é stata letta 3360 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

 No Reason
Demo 2003
Nevermore - Enemies Of RealityNevermore
Enemies Of Reality
Pantera - Vulgar Display Of PowerPantera
Vulgar Display Of Power
Gojira - The Way Of All The FleshGojira
The Way Of All The Flesh
Carlos Dunga - Oltre Quella LineaCarlos Dunga
Oltre Quella Linea
Toxic Holocaust - Primal Future 2019Toxic Holocaust
Primal Future 2019
Pantera - Reinventing HellPantera
Reinventing Hell
Grip Inc. - IncorporatedGrip Inc.
Incorporated