´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Turnstile - Glow On (Roadrunner)

Ultime recensioni

Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under

Turnstile - Glow On
Autore: Turnstile
Titolo: Glow On
Etichetta: Roadrunner
Anno: 2021
Produzione: Mike Elizondo
Genere: punk / post-hardcore / alternative

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Gli americani Turnstile sono da alcuni anni uno dei segreti meglio custoditi dell'hardcore americano. Fino ad oggi: complice un battage pubblicitario azzeccato e una serie di anticipazioni da leccarsi i baffi la band ha bruciato in preorder tutti i dischi che aveva stampato. Non solo: ha improvvisamente allargato il proprio bacino di utenza, fino a ieri relegato ad ascoltatori muniti di felpa con il cappuccio. Che Ŕ successo? La band ha deciso di fare le cose "da grandi". Produzione massiccia, da gruppo major (cosa che di fatto la Roadrunner Ŕ), ad opera di Mike Elizondo giÓ al servizio per decine di rapper sbanca classifiche (Eminem, 50 Cents, Dr Dre), Mastodon e Avenged Sevenfold. Il suono, inevitabilmente, si fa molto meno caotico ma soprattutto pi¨ curato. Le linee vocali sono la prima cosa a risaltare: Brendan Yates canta come Perry Farrell. Melodico, sciamanico e schizzato, esattamente come il fondatore del Lollapallooza. Ad aiutarlo troviamo ospiti Blood Orange e Julian Baker. La band asseconda l'estro vocale con riff corposi ma soprattutto arrangiamenti sbilenchi, ricchi di suoni e suonini.

Il risultato Ŕ un disco pazzesco. Non lo dico da fan dei precedenti (comunque ottimi, ma non era la mia cup of tea) ma da ascoltatore estasiato da questo "Glow On". Un album coraggioso nelle scelte ma che si rivelano tutte azzeccate per portare a casa il risultato, ovvero consegnare all'ascoltatore ottime canzoni! Qualche sprazzo di hardcore c'Ŕ sempre ma non soffoca pi¨ la band in una gabbia. Si sentono i Quicksand, gli Helment, l'R&B, gli assoloni metal messi a cazzo (ma perfetti) e mille chicche che solo ascolti su ascolti metteranno in chiaro.

Pi¨ quadrato dei The Armed, pi¨ eccitante dei Quicksand. Se dovete sceglierne per forza uno scegliete questo. Ma prendeteli tutti e tre e non ve ne pentirete.

[Dale P.]

Canzoni significative: HOLIDAY, MYSTERY.

Questa recensione Ú stata letta 1311 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Laghetto - PocapocalisseLaghetto
Pocapocalisse
Cave In - White SilenceCave In
White Silence
Laghetto - Sonate In Bu Minore Per 400 Scimmiette UrlantiLaghetto
Sonate In Bu Minore Per 400 Scimmiette Urlanti
Converge - You Fail MeConverge
You Fail Me
Will Haven - Will HavenWill Haven
Will Haven
Infarto Scheisse! - The Infarto Scheisse!Infarto Scheisse!
The Infarto Scheisse!
Blood Brothers - Burn Piano Island BurnBlood Brothers
Burn Piano Island Burn
Fluxus - FluxusFluxus
Fluxus
Barrato - Barrato
'mmerecano Siupesci˛
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year