Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Wild Flag - Wild Flag (Merge)

Ultime recensioni

Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion

Wild Flag - Wild Flag
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Merge
Anno: 2011
Produzione: Chris Woodhouse
Genere: rock / alternative / indie
Scheda autore: Wild Flag



Dischi di questo tipo solitamente suscitano entusiasmi esagerati alle prime notizie, che aumentano ancora all'ascolto dei sample sparsi come ami per i fanatici del tutto e subito. Ai primi ascolti l'euforia e' tale che sentire semplicemente che "esiste" non ti fa capire assolutamente niente.

Qui dentro ci sono due Sleater Kinney, quelle meno integraliste e piu' radicate nel tessuto indie americano ovvero Carrie Brownstein e Janet Weiss. Aggiungiamo Mary Timony che negli anni 90 ci ha fatto sognare con Autoclave e Helium. Come ultima ciliegina troviamo Rebecca C. Cole dei Minders.

Supergruppo e superdonne.

Wild Flag e' pero' un disco "semplicemente" rock. Ovvero poco romantico, per nulla delicato, rumoroso, leggermente cacofonico. Il problema di questo disco e' far capire quanto ci manca Corin Tucker, l'anima avventurosa e meno incline ai compromessi, piu' vera. Senz'altro quella con piu' cose da dire: ascoltate l'intimo disco solista uscito quest'anno.

Wild Flag negli anni 90 non sarebbe stato degnato di attenzione, come accadde con la piccola perla a nome Cadallaca con Corin e Sarah Dougher, che vi consigliamo di recuperare. Nel 2011 fa una buona figura ma non eccelle. Come se l'urgenza di avere una band fosse venuta meno. Come se le ragazze ora quarantenni abbiano tecnicizzato il loro fare rock dopo anni di palchi, studi e canzoni.

Un disco "carino", da cui ci si aspettava tanto. Forse la presenza di Corin Tucker.

[Dale P.]

Canzoni significative: Romance, Boom, Electric Band.

Questa recensione é stata letta 1351 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


24/10/2011 Video di Electric Band
23/09/2010 Due Sleater Kinney Formano Nuova Band

tAXI dRIVER consiglia

 Afterhours
Siam Tre Piccoli Porcellin
Primus - Animals Should Not Try To Act Like PeoplePrimus
Animals Should Not Try To Act Like People
Roxy Saint - The Underground Personality Tapes [DVD]Roxy Saint
The Underground Personality Tapes [DVD]
Andrew WK - I Get WetAndrew WK
I Get Wet
Yeah Yeah Yeahs - Fever To TellYeah Yeah Yeahs
Fever To Tell
Raconteurs, The - Broken Boy SoldierRaconteurs, The
Broken Boy Soldier
Saul Williams - The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardustSaul Williams
The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardust
Motorpsycho - Demon BoxMotorpsycho
Demon Box
White Stripes - Get Behind Me SatanWhite Stripes
Get Behind Me Satan
AA.VV. - Vegetable Man Project Vol.2AA.VV.
Vegetable Man Project Vol.2