Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Woods 5 - Woods Of Ypres (Earache)

Ultime recensioni

Irreversible Entanglements - Who Sent You?Irreversible Entanglements
Who Sent You?
Jeff Parker - Suite For Max BrownJeff Parker
Suite For Max Brown
En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_RaŘl RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_RaŘl Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today

Woods Of Ypres - Woods 5
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Etichetta: Earache
Anno: 2012
Produzione: John Fryer
Genere: metal / goth / doom


Compra Woods Of Ypres su Taxi Driver Store


Probabilmente non saremmo qua a parlare dei Woods Of Ypres se non fosse che questo "Woods 5" e', giocoforza, il testamento del gruppo. Il leader David Gold infatti, il 22 Dicembre scorso, e' deceduto a causa di un incidente automobilistico a soli 31 anni.

Questo triste episodio ci da la scusa per parlare di una band che nel suo piccolo e' riuscita a pubblicare album di degna fattura ad ogni uscita, generando un notevole seguito, e, in piu' questo "Woods 5: Grey Skies And Electric Light" risulta decisamente il loro lavoro piu' maturo e consapevole.

Facile e un po' perverso cercare analogie fra i testi cupi e quello che sarebbe successo, ma in una band di matrice gotica sarebbe strano trovare testi allegri e pieni di vita.

Ci soffermiamo quindi su quello che a noi, onestamente, interessa di piu': la musica.

Partiti come band black metal i Woods Of Ypres hanno via via rallentato i tempi, giocando su atmosfere vicine ai Type O Negative e a Katatonia, finendo per realizzare brani con un piglio vagamente rock anthemico. I suoni, decisamente metallari, rendono impossibile l'ascolto a chi non apprezza un certo taglio "enfatico", ma la dimensione della band e' sicuramente piu' varia e interessante del territorio scomodo in cui si muovono.

"Woods 5" e' un album ricco, pregno di idee che avrebbero meritato almeno altri 5 dischi per essere sviluppate degnamente ma soprattutto risulta un ascolto a suo modo gradevole e particolare.

Una band di culto, probabilmente non adatta ad un gusto "mediterraneo" ma che ci saluta con un ottimo disco.

[Dale P.]

Canzoni significative: Death Is Not An Exit, Career Suicide.

Questa recensione Ú stata letta 1956 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Lacuna Coil - Unleashed MemoriesLacuna Coil
Unleashed Memories
Paatos - Silence Of Another KindPaatos
Silence Of Another Kind
Lacuna Coil - ComaliesLacuna Coil
Comalies
Lacuna Coil - KarmacodeLacuna Coil
Karmacode
Woods Of Ypres - Woods 5Woods Of Ypres
Woods 5