Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

10 Minute Warning - 10 Minute Warning (Sub Pop)

Ultime recensioni

Sonic Universe - It Is What It IsSonic Universe
It Is What It Is
Orange Goblin - Science Not FictionOrange Goblin
Science Not Fiction
Crypt Sermon - The Stygian RoseCrypt Sermon
The Stygian Rose
Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will

10 Minute Warning - 10 Minute Warning
Titolo: 10 Minute Warning
Etichetta: Sub Pop
Anno: 1997
Produzione:
Genere: rock / grunge / punk

Voto:



Ten Minute Warning: ai più attenti di voi non suonerà nuovo questo nome. Si tratta della storica formazione di Seattle con un giovane Duff McKagan pre-Guns'n'Roses e il mitico Paul Solger. Mitico in quanto "maestro" di chitarra di Stone Gossard. In vita non hanno registrato niente ed ecco che dopo 15 anni dallo scioglimento si rimettono insieme per questo album di scalciante grunge'n'roll!

Sub Pop, ovviamente ci mette le mani sopra, e condisce il tutto con foto di Charles Peterson, altro monumento vivente dell'estetica grunge. E, ormai siamo nella banalità, alla console c'è Jack Endino. I fan sfegatati dell'era d'oro di Seattle saranno già nei negozi. E fanno bene perchè il disco è una bomba!

Ottimi riff di stampo hard (tipo il primo Stone Gossard? si!) e ritornelli che si incollano alla testa. Il disco scorre velocemente e in men che si dica vi troverete cantare tutti i brani (peccato per l'assenza di testi all'interno del booklet).

Concludendo si tratta di un acquisto obbligato ai fan della scena di Seattle così come per gli amanti dell'hard-rock venato di punk.

[Dale P.]

Canzoni significative: Buried, Disconnected.

Questa recensione é stata letta 4330 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Pearl Jam - VitalogyPearl Jam
Vitalogy
Soundgarden - Ultramega OkSoundgarden
Ultramega Ok
AA.VV. - Hype! Surviving The Northwest Rock ExplosionAA.VV.
Hype! Surviving The Northwest Rock Explosion
Alice In Chains - DirtAlice In Chains
Dirt
Jerry Cantrell - Degradation TripJerry Cantrell
Degradation Trip
Black Label Society - Hangover Music Vol.VIBlack Label Society
Hangover Music Vol.VI
Plush - HandsPlush
Hands
Soundgarden - Louder Than LoveSoundgarden
Louder Than Love
Hole - Live Through ThisHole
Live Through This
Jerry Cantrell - BrightenJerry Cantrell
Brighten