Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Brant Bjork - Brant Bjork (Heavy Psych Sounds)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Brant Bjork - Brant Bjork
Autore: Brant Bjork
Titolo: Brant Bjork
Etichetta: Heavy Psych Sounds
Anno: 2020
Produzione: Yosef Sanborn
Genere: rock / stoner / psych

Voto:
Produzione:
Originalit:
Tecnica:




Una delle forze motrici del desert-rock Brant Bjork. Ha suonato con Kyuss, Fu Manchu, Fatso Jetson, Vista Chino, Ch e da solista ha pubblicato una decina di dischi di rilassato heavy rock psichedelico funkettoso. Brant suona di tutto: chitarra, basso, batteria e voce nel consueto mood rilassato e fumato, registra nell'ambiente famigliare del Joshua Tree con Yosef Sanborn e manda a masterizzare all'amico John McBain (Monster Magnet, Wellwater Conspiracy). Pur portando il suo nome questo disco non pi personale degli altri: in tutti i 13 dischi con il suo marchio c' l'essenza di Brant, per qui dentro c' tutto il suo bagaglio di influenze. Basta ascoltare l'iniziale "Jungle In The Sound" per ascoltare il puro Bjork-sound, oppure "Cleaning Out The Ashtray" che sembra uscita dal canzoniere dei Fu Manchu. Ma la maggior parte del disco fatto di brani pi trasversali come "Jesus Was A Bluesman" che sembra una versione heavy rock di David Bowie, "Duke Of Dynamite" uno strano blues oscuro che sarebbe bello far interpretare a Mark Lanegan, la marcia country "Shitkickin' Now", la stoner-funk "Stardust & Diamond Eyes" e l'acustica "Been So Long".

Non il suo disco migliore ma piacevole per passare mezzoretta in rilassatezza in compagnia di Brant Bjork. Chi vuole qualcosa di pi movimentato consiglio il precedente "Jacoozzi" o i classici "Punk Rock Guilt", "Jalamanta" i dischi con gli Operators e Low Desert Punk Band.

[Dale P.]

Canzoni significative: "Jungle In The Sound", "Stardust & Diamond Eyes".


Questa recensione stata letta 800 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Brant Bjork - JacoozziBrant Bjork
Jacoozzi

NEWS


19/07/2022 Nuovo Disco Solista Ad Ottobre

tAXI dRIVER consiglia

 Deadpeach
Promo EP
Naam - NaamNaam
Naam
Ch - Sounds Of LiberationCh
Sounds Of Liberation
Dozer - Beyond ColossalDozer
Beyond Colossal
Motorpsycho - BarracudaMotorpsycho
Barracuda
Kyuss - Blues For The Red SunKyuss
Blues For The Red Sun
Witchcraft - LegendWitchcraft
Legend
Porn - American StylePorn
American Style
Masters Of Reality - FlikMasters Of Reality
Flik'n'Flight
Alix - GroundAlix
Ground