Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Eagles Of Death Metal - Live At Slim (Autoproduzione)

Ultime recensioni

Crypt Sermon - The Stygian RoseCrypt Sermon
The Stygian Rose
Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow

Eagles Of Death Metal - Live At Slim
Autore: Eagles Of Death Metal
Titolo: Live At Slim
Anno: 2004
Produzione:
Genere: rock / alternative /

Voto:



Gli Eagles Of Death Metal sono uno dei side projects di Josh Homme, leader dei Queens Of The Stone Age. La novità è che, stranamente, il buon Josh se ne sta seduto dietro le pelli, lasciando la leadership a strani personaggi baffuti. L'esordio ufficiale avverrà fra qualche mese su Rekords Rekords, mentre questo Live At Slims è in download gratuito sul sito ufficiale. Tutto ciò ci aiuta a toglierci diverse curiosità che erano affiorate ascoltando i vari brani sparsi che abbiamo finora ascoltato. I nostri suonano un rock particolarmente semplice con influenze punk/psychobilly e, soprattutto, funky. La parte migliore del gruppo risultano quindi le linee vocali e la bellezza delle canzoni in sè più che un lavoro di ricerca stilistica e di originalità. Josh se ne sta tra le retrovie suonando come suonerebbe chiunque avesse preso un paio di lezioni da Dave Ghrol durante le pause di registrazione di Songs For The Deaf (quindi, potete immaginare, non benissimo) ma risultando, per il genere, più che adatto (tipo Meg White). Quindi rock anthemico e cazzone, da ballare e per divertirsi, ma fondamentalmente, per adesso, niente di che strapparsi i capelli. Aspettiamo cosa verrà fuori su disco.

[Dale P.]

Canzoni significative: Kiss The Devil, Stuck In The Metal With You, Bad Dream Mama.

Questa recensione é stata letta 4129 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Eagles Of Death Metal - Peace Love Death MetalEagles Of Death Metal
Peace Love Death Metal

NEWS


30/01/2006 Tracklist di "Death By Sexy"
12/01/2005 Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

Santo Niente - Il Fiore DellSanto Niente
Il Fiore Dell'Agave
Tomahawk - TomahawkTomahawk
Tomahawk
Melvins - Five Legged DogMelvins
Five Legged Dog
Kim Gordon - No Home RecordKim Gordon
No Home Record
Afghan Whigs - Unbreakable A RetrospectiveAfghan Whigs
Unbreakable A Retrospective
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Jasminshock - 2monkeys Fighting For A BananaJasminshock
2monkeys Fighting For A Banana
Strokes, The - Room On FireStrokes, The
Room On Fire
Division Of Laura Lee - Black CityDivision Of Laura Lee
Black City
Black Eyes Snakes, The - Rise Up!Black Eyes Snakes, The
Rise Up!