Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Gaia Corporation, The - Equilibrium (Wynona Records)

Ultime recensioni

Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues
Thou - UmbilicalThou
Umbilical
Porcelain - PorcelainPorcelain
Porcelain
Eye - Dark LightEye
Dark Light
Bala - BestaBala
Besta
Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty

Gaia Corporation, The - Equilibrium
Titolo: Equilibrium
Etichetta: Wynona Records
Anno: 2006
Produzione:
Genere: punk / post-hardcore / screamo

Voto:



Può un sideproject essere più interessante del gruppo madre? In taluni casi sì. Nello specifico i Gaia Corporation sono più vicini ai gusti del nostro magazine piuttosto che le (pur ottime) band madri. 9MM, Forty Winks, Face The Fact e Remove si sono uniti per questo progetto di postcore/screamo parecchio interessante.

Purtroppo dobbiamo accontentarci di soli 15 minuti per valutare una band che non deve avere vita breve. Dopo un'intro atmosferica veniamo travolti dalla violenza metalcore di "The Deadline". Un brano che non mi stupirei sentire uscire da qualche compilation Roadrunner. Brevemente però capiamo che il carattere dei Gaia Corporation è schizofrenico e mutante: la melodia fa capolino in maniera non ruffiana e poco dopo veniamo rapiti da un break elettronico. "The Deadline" sembra quindi una jam fra In Flames e Get Up Kids.

Il secondo brano è più allineato con le sonorità screamo americane. Anche se anch'esso riesce in men che non si dica a creare un violentissimo muro di suono. Ne approfitto per fare i plausi alla produzione, degna di un prodotto major. Ma la qualità Wynona non la scopriamo certo oggi.

Per valorizzare il carattere da sideproject, dopo "Pitchblack", è il turno della cover di "Wonderwall" dei fratellini Gallagher. Una bella curiosità da inserire in future compilation da macchina. Rimane però il punto più debole del CD. Per quanto il più curioso.

Il pezzo finale è un altro potenziale singolo screamo che farebbe impazzire i kids americani.

In definitiva, questo breve EP si rivela una più che piacevole sorpresa, che speriamo non rimanga un caso isolato.

[Dale P.]

Canzoni significative: Deadline, Pitchblack.

Questa recensione é stata letta 3353 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Locust - Plague SoundscapesLocust
Plague Soundscapes
meth. - Shamemeth.
Shame
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson
Barrato - Barrato
'mmerecano Siupesciò
Million Dead - A Song To RuinMillion Dead
A Song To Ruin
At The Drive-In - Relationship Of CommandAt The Drive-In
Relationship Of Command
Converge - You Fail MeConverge
You Fail Me
Cave In - Perfect Pitch BlackCave In
Perfect Pitch Black
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Porcelain - PorcelainPorcelain
Porcelain