´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Greg Dulli - Greg Dulli's Amber Headlight (One Little Indian)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Greg Dulli - Greg Dulli's Amber Headlight
Autore: Greg Dulli
Titolo: Greg Dulli's Amber Headlight
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / pop /

Voto:



C'Ŕ un motivo per cui il disco migliore a firma Greg Dulli da anni a questa parte sia venduto solamente via internet? Nelle intenzioni di Greg questo disco racchiude una serie di brani scritti negli ultimi anni, alcuni con in testa ancora gli Afghan Whigs.

Ed ecco svelato il segreto della bontÓ di questo prodotto: Greg Dulli pensa ancora rock. Sostanzialmente Ŕ il motivo per cui preferiamo gli Afghan Whigs ai Twilight Singers. La voce grintosa e viziosa di Greg nel mare di chitarre pu˛ ruggire e scalciare; ascoltandola in un ambiente pi¨ soffuso e placido Ŕ come se perdesse molte delle sue particolaritÓ.

E' anche vero che il sottoscritto Ŕ nato (musicalmente) sulle chitarre sporche di "Gentleman" e "Black Love" di cui sente tanto la mancanza.

Avrete capito che consigliamo questo disco pi¨ ai fan degli Afghan Whigs pi¨ che a quelli dei Twilight Singers. Ma, sostanzialmente, "Amber Delight" rimane un bellissimo esempio di rock di classe consigliato a chiunque ami la buona musica.

[Dale P.]

Canzoni significative: So Tight, Pussy Willow.

Questa recensione Ú stata letta 3453 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire

tAXI dRIVER consiglia

Pearl Jam - Riot ActPearl Jam
Riot Act
Nick Cave - HenryNick Cave
Henry's Dream
Paul McCartney - Chaos And Creation In The Back YardPaul McCartney
Chaos And Creation In The Back Yard
Jimmy Chamberlin Complex - Life Begins AgainJimmy Chamberlin Complex
Life Begins Again
Velvet Underground - White Light White HeatVelvet Underground
White Light White Heat
 Elio E Le Storie Tese
Cicciput
T-Rex - Electric WarriorT-Rex
Electric Warrior
24 Grana - Underpop24 Grana
Underpop
Lou Reed - BerlinLou Reed
Berlin
Subsonica - Cielo Tangenziale Ovest DVDSubsonica
Cielo Tangenziale Ovest DVD