´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

MSW - Obliviosus (Gilead Media)

Ultime recensioni

Oneida - Expensive AirOneida
Expensive Air
Scarcity - The Promise of RainScarcity
The Promise of Rain
Sonic Universe - It Is What It IsSonic Universe
It Is What It Is
Orange Goblin - Science Not FictionOrange Goblin
Science Not Fiction
Crypt Sermon - The Stygian RoseCrypt Sermon
The Stygian Rose
Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains

MSW - Obliviosus
Autore: MSW
Titolo: Obliviosus
Etichetta: Gilead Media
Anno: 2020
Produzione: MSW
Genere: metal / doom / black metal

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Mettere tutto se stesso in un disco. Quanti lo fanno? Quanti usano il formato "disco" per aprire se stessi e la propria vita di fronte agli altri. Per catarsi, per denuncia, per necessitÓ. Vengono in mente il recente disco dei Liturgy "Origin of the Alimonies", oppure "Caligula" di Lingua Ignota.

Probabilmente esistono decine di dischi mai usciti proprio perchŔ troppo "intimi". Di contro esistono un po' troppi dischi "generalisti", che non parlano di niente.

MSW, proveniente da Salem, Oregon, Ŕ uno dei session man di Mizmor e titolare del marchio Hell. Non un allegrone. E ascoltando "Obliviosus" capiamo perchŔ ha ben poco da esserlo. Il disco Ŕ un "concept" dedicato al fratello tossicodipendente e alla sua famiglia. Si parla di perdita, morte, dipendenza, abuso di sostanze, dolore, paura, depressione.

L'album Ŕ interamente suonato e registrato da MSW, con gli unici ospiti Gina Eygenhuysen dei Weeping Sores al violino e Karli Mcnutt alla voce.

"Obliviosus" Ŕ un piccolo capolavoro anche dal punto di vista musicale: una colata lavica di basse frequenze e riff monolitici, pesanti come macigni. Sludge, funeral doom, cascadian black metal e una punta di post rock: c'Ŕ tutto quello che potete desiderare.

[Dale P.]

Canzoni significative: O Brother, Obliviosus.

Questa recensione Ú stata letta 699 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Domkraft - SeedsDomkraft
Seeds
Yob - AtmaYob
Atma
Konvent - Puritan MasochismKonvent
Puritan Masochism
Messa - CloseMessa
Close
Devil - Time To RepentDevil
Time To Repent
Blodet - Death MotherBlodet
Death Mother
Salome - TerminalSalome
Terminal
Thronehammer - Incantation RitesThronehammer
Incantation Rites
MSW - ObliviosusMSW
Obliviosus
Unearthly Trance - ElectrocutionUnearthly Trance
Electrocution