Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Numero6 - Iononsono (Alternative Produzioni)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Numero6 - Iononsono
Autore: Numero6
Titolo: Iononsono
Anno: 2003
Produzione:
Genere: indie / pop /

Voto:



Michele Bitossi torna dopo l'esperienza con i Laghisecchi (parecchi apprezzamenti di critica ma scarso interesse di pubblico) con un nuovo gruppo che prende il nome dalla serie televisiva "Il Prigioniero". Le coordinate sono sempre quelle: Pavement, Pavement e Pavement. Le tastiere fanno anche Grandaddy e alcune cose, in effetti, ricordano pure i Pixies e i Wilco. Alcune canzoni sono proprio belle ("Questa Casa") e mostrano un'ottima conoscenza della materia ma avrei preferito un disco senza riempitivi. Difficilmente resisterete per tutti i 53 minuti del disco senza skippare da un brano all'altro. Questo vuol dire che "Iononsono" un disco ideale da tenere in macchina. Il problema che manca l'immediatezza (anche se sbilenca) di tutti quei gruppi che dai Pavement hanno preso pi di un'idea. Quelle (le idee) ci sono, ma canzoni memorabili giusto un paio. Peccato. Ultima cosa: trovo parecchio dubbia, e comunque in un certo senso mi d ragione sull'idea che mi sono fatto del disco, la scelta di far uscire come primo singolo del disco la cover di "Un'estate al mare" di Giuni Russo.

[Dale P.]

Canzoni significative: Questa Casa, Un'Estate Al Mare


Questa recensione stata letta 3004 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

10/07/2003GenovaGoa Boa 2003
25/06/2004GenovaCaricamento

NEWS


13/03/2006 Scarica il Nuovo Singolo

tAXI dRIVER consiglia

Songs Ohia - Ghost TropicSongs Ohia
Ghost Tropic
John Frusciante - To Record Only Water For Ten DaysJohn Frusciante
To Record Only Water For Ten Days
Wilco - Yankee Hotel FoxtrotWilco
Yankee Hotel Foxtrot
Maisie - Bacharach For President...Maisie
Bacharach For President...
Prague - / My Dear Killer - Split EPPrague
/ My Dear Killer - Split EP
Tbh - Emanuele Dopo EPTbh
Emanuele Dopo EP
Scarapocchio - Attenti, Sono Felice!Scarapocchio
Attenti, Sono Felice!
Angel Olsen - All MirrorsAngel Olsen
All Mirrors
Stephen Malkmus - Jenny And The Ess-dogStephen Malkmus
Jenny And The Ess-dog
Egokid - The Egotrip Of The EgokidEgokid
The Egotrip Of The Egokid