´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

U.S.Christmas - The Valley Path (Neurot)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

U.S.Christmas - The Valley Path
Autore: U.S.Christmas
Titolo: The Valley Path
Etichetta: Neurot
Anno: 2011
Produzione: Travis Kammeyer
Genere: rock / psych / stoner

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Compra U.S.Christmas su Taxi Driver Store


U.S.Christmas sono sicuramente il segreto meglio custodito della scuderia Neurot. Scuderia che include i segreti meglio custoditi di certa musica: Across Tundras, Buried At Sea, Enablers, Sabers, Grails, Red Sparowes, Oxbow, Tarantula Hawk, Savage Republic sono tutti passati (inosservati) di qui.

Fortunatamente Neurot non vuol dire cloni dei Neurosis ma dalla band madre assorbono l'oscurita', l'andamento lento. E certa psichedelia andata di traverso.

U.S.Christmas sono una band psichedelica, proveniente dai monti Appalacchi, da qualche parte tra il North Carolina e il Tennessee, sono brutti e non di primo pelo. Alcuni di voi hanno iniziato ad amarli nel CDsplit uscito un paio di anni fa in cui Harvestman e Minsk facevano loro compagnia coverizzando gli Hawkwind. Altri li sentiranno nominare per la prima volta.

"The Valley Path" e' il loro quarto disco. Eccellente come i precedenti (tutti su Neurot, tranne il primo "Salt The Wound") ma con una particolarita' in piu': il disco e' in realta' un unico brano di quaranta minuti, giusto interrotto intorno ai 20 per dare un senso alla versione in vinile (non ancora uscita).

Lunghi assoli lisergici, arpeggi che non portano da nessuna parte, vocalita' annoiata, batteria minimale, note lunghe come i primi Dead Meadow ma alla meta' della velocita': l'ideale da godere in semi trance.

Un disco per psychofreak col culo pesante. Come piace a noi.

[Dale P.]

Canzoni significative: The Valley Path

Questa recensione Ú stata letta 2020 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


04/08/2010 Tracklist e Copertina del Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

Rose Windows - The Sun DogsRose Windows
The Sun Dogs
Sabbath Assembly - Restored To OneSabbath Assembly
Restored To One
Mdou Moctar - Afrique VictimeMdou Moctar
Afrique Victime
Altin Gun - GeceAltin Gun
Gece
Motorpsycho - PhanerothymeMotorpsycho
Phanerothyme
Weeed - You Are The SkyWeeed
You Are The Sky
Motorpsycho - + Jaga Jazzist HornsMotorpsycho
+ Jaga Jazzist Horns
Mammatus - The Coast ExplodesMammatus
The Coast Explodes
OM - Conference Of The BirdsOM
Conference Of The Birds
Deafbrick - DeafbrickDeafbrick
Deafbrick