´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Uboa - Impossible Light (Flenser)

Ultime recensioni

Sonic Universe - It Is What It IsSonic Universe
It Is What It Is
Orange Goblin - Science Not FictionOrange Goblin
Science Not Fiction
Crypt Sermon - The Stygian RoseCrypt Sermon
The Stygian Rose
Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will

Uboa - Impossible Light
Autore: Uboa
Titolo: Impossible Light
Etichetta: Flenser
Anno: 2024
Produzione: Tig Harutyunyan
Genere: rock / experimental / noise

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta Impossible Light





In questi anni ho colpevolmente sottovalutato l'australiana Uboa bollandola erroneamente come una versione minore di Lingua Ignota. Complice le devastanti esibizioni al Roadburn Festival del 2024 ho potuto comprendere meglio un'artista che sta facendo un particolare percorso sia personale che musicale. Avevo quindi aspettative molto alte per questo "Impossible Light", sicuro che Xandra Metcalfe avrebbe calato l'asso pigliatutto. E cosý Ŕ stato.

Nei 43 minuti del disco si assiste ad un film horror senza pause di tensione che parte con pugnalate al petto e che si sviluppa nei modi pi¨ atroci fino alla lunga agonia finale. Ovviamente sotto forma di composizione pseudo musicale: Xandra mescola elementi dark ambient, industrial, harsh noise per mettere in scena uno spettacolo di dolore e sofferenza, mortalitÓ e depressione. Ma soprattutto confusione. Una confusione che ricorda per molti aspetti quella dei Liturgy, la cui Haela Ravenna Hunt-Hendrix Ŕ qui ospite.

"Impossibile Light" Ŕ un album francamente difficile da descrivere e da paragonare: ma se avete curiositÓ e coraggio potreste capire come la luce presente in questo disco non Ŕ solo "impossibile" ma anche decisamente abbagliante.

[Dale P.]

Canzoni significative: Endocrime Disruptor, Impossible Light / Golden Flower.

Questa recensione Ú stata letta 104 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Lingua Ignota - Sinner Get ReadyLingua Ignota
Sinner Get Ready
Keeley Forsyth - LimbsKeeley Forsyth
Limbs
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Alexis Marshall - House Of Lull. House Of WhenAlexis Marshall
House Of Lull. House Of When
Swans - Leaving MeaningSwans
Leaving Meaning
Lingua Ignota - CaligulaLingua Ignota
Caligula
Helium Horse Fly - HollowedHelium Horse Fly
Hollowed