´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

A Beautiful Lie - 30 Seconds To Mars (Virgin)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

30 Seconds To Mars - A Beautiful Lie
Voto:
Etichetta: Virgin
Anno: 2005
Produzione:
Genere: metal / nu-metal / post-grunge



Temo che in redazione ci sia un po' di confusione. Questo disco Ŕ stato sicuramente giÓ recensito, perchŔ mi sembra di averlo giÓ ascoltato. Eppure qualcuno lo ha posizionato nel porta cd sulla mia scrivania con su scritto: "da recensire". Stento a credere che l'efficiente e affidabile Taxi abbia forato. Magari quel qualcuno sta scioperando... o Ŕ uno scherzo? O forse la concorrenza ha inviato una spia a scopo di destabilizzarci. Ma no!!! Un attimo: si tratta proprio del nuovo lp dei 30 Seconds to Mars! Che bella... palla al piede. Sono fuori stagione come Gianni Morandi. Come le zeppone da inglesuccio trendy anni '90, che di trendy ha solo l'innovativa ingessatura al piede sinistro.

Per esempio: il drummer per sentirsi figo e andare sul sicuro ha avuto una trovata superba: suonare in "Savoir"il groove della strofa di Digital Bath (Deftones, White Pony, 2000). Che come se non bastasse si trascina un codazzo penoso di piagniucolose grida, imbevute dello stesso pathos da french manicure dei Nichelback o Puddle of Mud. Amici...un bimbo che si Ŕ appena sbucciato un ginocchio inciampando riesce ad essere di gran lunga pi¨ aggressivo. Per lo meno un bimbo non continua la stessa solfa per quasi 40 minuti: prima o poi si stancherÓ. I Mostri, oops! i Nostri purtroppo hanno buona resistenza, loro. Propongo infine due spiegazioni: A) siamo tornati indietro nel tempo!? Ecco che decade la necessitÓ di procurarsi questo disco, se possedete giÓ un disco del loro genere. Uno a casaccio per˛. Opzione B) il loro Emo da strapazzo Ŕ invecchiato senza maturare. Si lamenta come certi vecchietti che rimuginano malinconici sul passato, perchŔ non individuano ulteriori prospettive. Cosa che a volte capita, ma lungi dalla mia scrivania!

[Shizu]


Questa recensione Ú stata letta 8153 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Guilty Method - TouchGuilty Method
Touch
Hapax - No One Knows...Hapax
No One Knows...
Amen - WeAmen
We've Come For Your Parents
Disturbed - The SicknessDisturbed
The Sickness
Ninefold - MotelNinefold
Motel
Incubus - Enjoy Incubus EPIncubus
Enjoy Incubus EP
 Unsifted
Unsifted
Mudvayne - L.D.50Mudvayne
L.D.50
Boyhitscar - The PassageBoyhitscar
The Passage
Korn - KornKorn
Korn