´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

A.A. Williams - Forever Blue (Bella Union)

Ultime recensioni

Dead Heat - World At WarDead Heat
World At War
Irreversible Entanglements - Open The GatesIrreversible Entanglements
Open The Gates
Full Of Hell - Garden Of Burning ApparitionsFull Of Hell
Garden Of Burning Apparitions
Khemmis - DeceiverKhemmis
Deceiver
Body Void - Bury Me Beneath This Rotting EarthBody Void
Bury Me Beneath This Rotting Earth
Idles - CrawlerIdles
Crawler
Converge - Bloodmoon IConverge
Bloodmoon I
Melvins - Five Legged DogMelvins
Five Legged Dog
Bummer - Dead HorseBummer
Dead Horse
Marissa Nadler - The Path Of The CloudsMarissa Nadler
The Path Of The Clouds
Vanishing Twin - Ookii GekkouVanishing Twin
Ookii Gekkou
Year Of No Light - ConsolamentumYear Of No Light
Consolamentum
Chevelle - NiratiasChevelle
Niratias
Emma Ruth Rundle - Engine Of HellEmma Ruth Rundle
Engine Of Hell
The Bug - FireThe Bug
Fire
Nala Sinephro - Space 1.8Nala Sinephro
Space 1.8
Monolord - Your Time To ShineMonolord
Your Time To Shine
Mastodon - Hushed And GrimMastodon
Hushed And Grim
Jerusalem In My Heart - QalaqJerusalem In My Heart
Qalaq
Limp Bizkit - Still SucksLimp Bizkit
Still Sucks

A.A. Williams - Forever Blue
Autore: A.A. Williams
Titolo: Forever Blue
Anno: 2020
Produzione: Adrian Hall
Genere: rock / alternative / post-rock

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




E' indubbio che il magnetismo di Chelsea Wolfe abbia donato sicurezza a molte dark lady musiciste, sebbene alcune ne sono la sbiadita copia. A.A.Williams dopo il suo ottimo EP d'esordio nel 2018 ha attirato attenzione su di sŔ nel circolo "giusto": i giapponesi Mono hanno voluto collaborare con lei nel mini "Exit In Darkness" (2019) e numerose sono state le aperture "importanti" a cui la Williams ha partecipato. Inoltre, in "Forever Blue" hanno partecipato Johannes Persson (Cult Of Luna), Fredrik Kihlberg (Cult Of Luna) e Tom Fleming (ex-Wild Beasts). Sembra che vogliano farci capire tutti che la londinese non abbia bisogno di una lunga gavetta ma pu˛ passare subito tra i grandi. Meritatamente?

Sebbene il registro si mantenga su un tono "dark-dreamy alla Chelsea" musicalmente Ŕ differente. Tra le pieghe del sound troviamo idee che vanno dal classico songwriting indie dimesso (Cat Power / Radiohead) al post rock moderno di Russian Circles con andamento doom ed esplosioni "emo" che ricordano i Deftones (omaggiati durante la pandemia con una cover di "Be Quiet And Drive").

"Forever Blue" ha un suono pieno che si evolve in un continuo crescendo, forse un po' monocorde ma pi¨ per un limite del genere che per scarsezza compositiva. Il talento c'Ŕ, le amicizie giuste anche, ma per ora rimane in zona uefa. Se amate il post-rock-metal datele un ascolto.

[Dale P.]

Canzoni significative: Melt, Fearless, Glimmer.

Questa recensione Ú stata letta 225 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

A.A. Williams - Songs From IsolationA.A. Williams
Songs From Isolation

tAXI dRIVER consiglia

White Stripes - ElephantWhite Stripes
Elephant
Shame - Drunk Tank PinkShame
Drunk Tank Pink
Idles - CrawlerIdles
Crawler
Kim Gordon - No Home RecordKim Gordon
No Home Record
TV On The Radio - Return To Cookie MountainTV On The Radio
Return To Cookie Mountain
Rollins Band - Get Some Go AgainRollins Band
Get Some Go Again
Afghan Whigs - Unbreakable A RetrospectiveAfghan Whigs
Unbreakable A Retrospective
 Afterhours
Siam Tre Piccoli Porcellin
Black Midi - CavalcadeBlack Midi
Cavalcade
Melvins - TrilogyMelvins
Trilogy