Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Judgment Night - AA.VV. (Immortal)

Ultime recensioni

En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Ral RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Ral Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet

AA.VV. - Judgment Night
Voto:
Anno: 1993
Produzione:
Genere: rock / alternative / crossover



Judgment Night la colonna sonora di un onesto filmetto sulle differenze razziali interpretato da Emilio Estevez e Cuba Gooding Jr. (qui in Italia tradotto a caso come "Cuba Libre"). Il film poco importante. Realmente fondamentale, stranamente, la colonna sonora. Era il 1993 e la parola crossover iniziava a divenire di dominio pubblico. Aerosmith e Run D.M.C. avevano gi collaborato con grandissimo successo e band come Living Colour, Faith No More e Red Hot Chili Peppers stavano spianando la strada alla contaminazione fra musica bianca e musica nera. Il classico uovo di colombo: prendiamo un gruppo "alternativo", mettiamolo in studio con un rapper e vediamo cosa succede. Successe che cambi il mondo! Prendete la prima traccia: "Just Another Victim" a firma Helmet & House Of Pain. Qui dentro c' la chiave di tutta la musica che verr dopo. Certo, il risultato un pochino datato e non esattamente a fuoco, in fondo le due anime rimangono sempre piuttosto divise ma cosa sarebbero i Limp Bizkit senza questa canzone? Le cose migliori, secondo me, vengono dai Living Colour con i Run D.M.C., gli Slayer con Ice-t e i Faith No More con Boo-Yaa T.R.I.B.E.. Da segnalare la presenza di Sonic Youth (con Cypress Hill), Dinosaur Jr (e Del Funky Homosapien), Pearl Jam (di nuovo Cypress Hill), Mudhoney (e Sir Mix A Lot). Quindi non solo heavy metal ma la crema dell'alternative rock del momento. Un momento estremamente vitale per entrambe le scene e debitamente documentato. Ascoltarlo potrebbe farvi capire molte cose e scoprirne un sacco di curiose.

[Dale P.]

Questa recensione stata letta 5125 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Motorpsycho - TimothyMotorpsycho
Timothy's Monster
Santo Niente - Occhiali Scuri Al Mattino EPSanto Niente
Occhiali Scuri Al Mattino EP
TV On The Radio - Return To Cookie MountainTV On The Radio
Return To Cookie Mountain
Mark Lanegan - BubblegumMark Lanegan
Bubblegum
Strokes, The - Is This ItStrokes, The
Is This It
Tre Allegri Ragazzi Morti - Le OriginiTre Allegri Ragazzi Morti
Le Origini
Fantomas - Amenaza Al MundoFantomas
Amenaza Al Mundo
Meat Puppets - Golden LiesMeat Puppets
Golden Lies
Desaparecidos - Read Music / Speak SpanishDesaparecidos
Read Music / Speak Spanish
Meganoidi - Outside The Loop Stupendo SensationMeganoidi
Outside The Loop Stupendo Sensation