Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Andrew W.K. - I Get Wet (Def Jam)

Ultime recensioni

Oneida - Expensive AirOneida
Expensive Air
Scarcity - The Promise of RainScarcity
The Promise of Rain
Sonic Universe - It Is What It IsSonic Universe
It Is What It Is
Orange Goblin - Science Not FictionOrange Goblin
Science Not Fiction
Crypt Sermon - The Stygian RoseCrypt Sermon
The Stygian Rose
Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains

Andrew W.K. - I Get Wet
Autore: Andrew W.K.
Titolo: I Get Wet
Anno: 2002
Produzione:
Genere: rock / alternative /

Voto:



Copertina da videogioco della Playstation, personaggio cool a palla, musica da party e ode a New York. Questo la ricetta vincente di Andrew WK. Che poi tanto vincente non visto che il disco andato sotto le aspettative di molti. Eppure il disco andrebbe posseduto. Almeno una volta nella vita organizzerete una festa e state certi che non c' musica migliore di questa per ballare e fare casino! Riffoni tamarissimi, cori trascinanti, batteria pestona, effetti esagerati e poco altro. Nei 35 minuti in cui girer il disco tutti saranno soddisfatti (almeno in una festa a base di rock!) e ne vorranno ancora, non c' dubbio. Certo che non farete feste tutti i giorni e difficilmente ascolterete questo album per rilassarvi. Ma sicuramente lo metterete per tirarvi su il morale. Un disco molto anni 80 nello spirito e che capita nel momento in cui il rock'n'roll tornato fieramente a vivere. Fateci almeno un pensierino.

[Dale P.]

Canzoni significative: I Love NYC, Party Hard

Questa recensione stata letta 3301 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying

tAXI dRIVER consiglia

Helmet - MeantimeHelmet
Meantime
Fiub - Brown StripesFiub
Brown Stripes
Queens Of The Stone Age - Songs For The DeafQueens Of The Stone Age
Songs For The Deaf
Roxy Saint - The Underground Personality Tapes [DVD]Roxy Saint
The Underground Personality Tapes [DVD]
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
LetLet's Get Lost
...I Remember Yesterday When I Was Grey
Meganoidi - And Then We Met Impero EPMeganoidi
And Then We Met Impero EP
Sleater Kinney - The WoodsSleater Kinney
The Woods
Estra - A Conficcarsi in Carne DEstra
A Conficcarsi in Carne D'Amore