Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

The Beatles Tribute - AA.VV. (Jestrai)

Ultime recensioni

Sons - Family DinnerSons
Family Dinner
Shock Narcotic - I Have Seen The Future And It DoesnShock Narcotic
I Have Seen The Future And It Doesn't Work
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Cryptae - VestigialCryptae
Vestigial
Hissing Tiles - BoychoirHissing Tiles
Boychoir
Vanishing Twin - The Age Of ImmunologyVanishing Twin
The Age Of Immunology
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Alpha Hopper - Aloha HopperAlpha Hopper
Aloha Hopper
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code
Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
Body Hound - No MoonBody Hound
No Moon
Girl Band - The TalkiesGirl Band
The Talkies

AA.VV. - The Beatles Tribute
Voto:
Etichetta: Jestrai
Anno: 2004
Produzione:
Genere: rock / alternative /



Non un'idea originale quella della Jestrai di tributare i Beatles. D'altronde se anche il gruppo che suona sotto casa vostra ha un tributo a lui dedicato figuriamoci la band più famosa del mondo!!

Questo disco, però, va visto in maniera un po' diversa dal solito. Non i soliti nomi e neanche il solito intento.

In questa compilation ci sono band che, forse, mai avrebbero suonato una canzone firmata Lennon/McCartney, ma semplicemente a cui è stato chiesto di farlo.

Ovviamente il risultato è perlopiù molto personale. Si va dal rock sguaiato e sporco delle Love In Elevator (segnatevi questo nome perchè il loro EP è una bomba), al minimalismo blues elettrico e rumoroso dei FIUB, alla malinconia dei Lecrevisse passando per il pop danzereccio dei TBH (altro nome sottovalutatissimo: procuratevi il loro disco!). Attraverso 12 brani vi accorgerete della bravura delle band ma ancor di più dell'importanza universale di una band come i Beatles che a 40 anni dagli esordi suona ancora attuale e universale.

Un tributo che risulta essere sia un ottimo sampler dell'etichetta che un'occasione per riascoltare canzoni immortali in una nuova (e credibile) veste.

[Dale P.]

Canzoni Significative: Helter Skelter, Penny Lane.

Questa recensione é stata letta 2774 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Lecrevisse - Le Piccole Foglie EPLecrevisse
Le Piccole Foglie EP
Mudhoney - Since WeMudhoney
Since We've Become Translucent
White Stripes - ElephantWhite Stripes
Elephant
(P)itch - Bambina Atomica(P)itch
Bambina Atomica
Mondo Generator - A Drug Problem That Never ExistedMondo Generator
A Drug Problem That Never Existed
Afghan Whigs - Unbreakable A RetrospectiveAfghan Whigs
Unbreakable A Retrospective
 Deadburger
S.t.0.r.1.e.
Jasminshock - 2monkeys Fighting For A BananaJasminshock
2monkeys Fighting For A Banana
Danko Jones - We Sweat BloodDanko Jones
We Sweat Blood
Meat Puppets - Golden LiesMeat Puppets
Golden Lies