Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Good 1 - Alix (TrebleLabel)

Ultime recensioni

Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_RaŘl RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_RaŘl Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet
Jesu - Never EPJesu
Never EP
Bell Witch - & Aerial Ruin - Stygian Bough Volume IBell Witch
& Aerial Ruin - Stygian Bough Volume I

Alix - Good 1
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Anno: 2008
Produzione: Steve Albini
Genere: rock / stoner / alternative
Scheda autore: Alix



Dopo l'ottimo "Ground" i bolognesi Alix, comandati dalla voce di Alice Albertazzi, fanno le cose in grande. Per lo meno dal punto di vista della produzione dell'album: sfruttano Steve Albini in visita ai Red House Recordings di Senigallia e gli fanno accendere i microfoni, infine mandano il prodotto a Chicago dal compare Bob Weston.

Se questa accoppiata avesse lavorato a "Ground" probabilmente oggi parleremmo di un disco epocale. Invece in questo "Good 1" risultano un po' sprecati.

Il disco, infatti, suona si bene (ma in realtÓ neanche tanto) ma le canzoni non bucano. Sono ideali da mettere in macchina come sottofondo per un viaggio stile highways americane ma, chitarre che non vogliono graffiare, voce quasi sottovoce rendono "Good 1" un disco da trenta/quarantenni tranquilli. Sembra che la band si sia data un freno, mettendo da parte distorsioni pesanti, tempi pi¨ serrati, psichedelia assortita.

Quello che rimane Ŕ un onesto disco di rock con canzoni piacevoli e piuttosto scarne.

Un'occasione sprecata.

[Dale P.]

Canzoni significative: Butterfly.

Questa recensione Ú stata letta 2604 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Alix - GroundAlix
Ground

tAXI dRIVER consiglia

ChŔ - Sounds Of LiberationChŔ
Sounds Of Liberation
Vortice Cremisi - PromoVortice Cremisi
Promo
Yung Druid - Yung DruidYung Druid
Yung Druid
Masters Of Reality - FlikMasters Of Reality
Flik'n'Flight
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Fu Manchu - DaredevilFu Manchu
Daredevil
Alix - GroundAlix
Ground
Uncle Acid And The Deadbeats - Blood LustUncle Acid And The Deadbeats
Blood Lust
Om - God Is GoodOm
God Is Good
Colt 38 - Colt ThirtyeightColt 38
Colt Thirtyeight