Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Relationship Of Command - At The Drive-In (Grand Royal)

Ultime recensioni

Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion
Neptunian Maximalism - EonsNeptunian Maximalism
Eons
Nova Twins - Who Are The Girls?Nova Twins
Who Are The Girls?

At The Drive-In - Relationship Of Command
Voto:
Anno: 2000
Produzione:
Genere: punk / post-hardcore / emo
Scheda autore: At The Drive-In



Questo disco mi mette parecchio in crisi. La bellezza, certo, è indubbia, però c'è qualcosa che non va. Sarà il cantato troppo uguale a quello del mitico Ian McKaye, troppo pomposo o troppo "emo". Sarà che ogni canzone si sviluppa allo stesso modo, regalandoci poche sorprese. Però di energia in questo disco ce n'è tanta. Eccome. Già dalla prima canzone, "Arc Arsenal", si entra nell'atmosfera del disco. Sembra di sentire i Fugazi più hardcore. Ma tutta questa energia sembra che si rivolti contro l'insieme e alla fine l'ascoltatore esce stremato dall'ascolto e preferisce andare a sentirsi la colonna sonora di Instrument dei Fugazi. Non ci sono tempi morti. Ma il difetto principale è proprio che tutto è della stessa intensità. Sai già come suonerà la prima e l'ultima canzone. Però continuo ad ascoltarlo. E mi piace. Certamente non è originale (si rifà ad una tradizione musicale che negli anni 90 ha avuto un sacco di adepti) ma l'energia che sprigiona questo disco è indescrivibile. Dal vivo devono essere sicuramente una bomba. E sono capaci di scuotere persone che l'hardcore lo mangiano a colazione e a sconvolgere e distruggere tutti i finti punk del mondo. Per capire l'energia del disco pensate ad un mix tra i Fugazi e i Rage Against The Machine e ricordatevi che produce Ross Robinson. Devo aggiungere altro?

[Dale P.]

Canzoni significative: One Armed Scissors, Sleepwalk Capsules

Questa recensione é stata letta 5379 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

At The Drive-In - In Casino OutAt The Drive-In
In Casino Out
At The Drive-In - This Station Is Non OperationalAt The Drive-In
This Station Is Non Operational

NEWS


10/01/2012 Reunion
19/03/2005 Rarità in Arrivo

tAXI dRIVER consiglia

Converge - Jane DoeConverge
Jane Doe
Comity - As Everything Is A TragedyComity
As Everything Is A Tragedy
Meth. - Mother Of Red LightMeth.
Mother Of Red Light
Infarto Scheisse! - The Infarto Scheisse!Infarto Scheisse!
The Infarto Scheisse!
SeeYouSpaceCowboy - The Correlation Between Entrance And Exit WoundsSeeYouSpaceCowboy
The Correlation Between Entrance And Exit Wounds
Handsome - HandsomeHandsome
Handsome
Inferno - InfernoInferno
Inferno
Cave In - Final TransmissionCave In
Final Transmission
Locust - Plague SoundscapesLocust
Plague Soundscapes
Dillinger Escape Plan - Under The Running BoardDillinger Escape Plan
Under The Running Board