Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Baldoria Promo 2006 - Baldoria (DEMO)

Ultime recensioni

Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet
Jesu - Never EPJesu
Never EP
Bell Witch - & Aerial Ruin - Stygian Bough Volume IBell Witch
& Aerial Ruin - Stygian Bough Volume I

Baldoria - Baldoria Promo 2006
Voto:
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / alternative /



Loro sono una vecchia conoscenza di Taxi-driver: avevamo già parlato di loro molto bene con la precedente produzione. Quindi perché non parlarne di più e meglio?

Sembra che abbiano preso alla lettera le critiche da noi svolte riguardo l’ultimo Demo: così i “Baldoria” continuano a macinare idee e ci fanno arrivare l’ultima loro produzione (autoproduzione) dal titolo “Baldoria” omonimo del nome della band, un minialbum contenente sei brani uno più bello dell'altro.

I Baldoria si sono rimboccati le maniche e con questo prodotto esprimono non solo la loro anima rock ma anche un certo gusto alternative che non dispiace, mantenendo quell’armonia e quella musicalità che li contraddistingue.

Il bello di questa band è che sembra proprio in gruppo: non ci sono individualità che rubano la scena agli altri ma è la band che ruba l’attenzione; tutti vanno dritti alla meta ed è piacevole sentire il cd perché tutto è molto compatto.

A questo punto aspettiamo il cd ufficiale (potete fare tutti gli scongiuri del caso) e speriamo di festeggiare presto qualcosa di più importante.

[ADam]

Contatti: info@bldteam.com


Questa recensione é stata letta 2805 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Baldoria - BaldoriaBaldoria
Baldoria

tAXI dRIVER consiglia

Rollins Band - Get Some Go AgainRollins Band
Get Some Go Again
AA.VV. - Vegetable Man Project Vol.2AA.VV.
Vegetable Man Project Vol.2
Afghan Whigs - Unbreakable A RetrospectiveAfghan Whigs
Unbreakable A Retrospective
Motorpsycho - Demon BoxMotorpsycho
Demon Box
General Patton Vs The X-Ecutioners - General Patton Vs The X-EcutionersGeneral Patton Vs The X-Ecutioners
General Patton Vs The X-Ecutioners
Fiub - Brown StripesFiub
Brown Stripes
Oceansize - FramesOceansize
Frames
Dredg - El CieloDredg
El Cielo
 Deadburger
S.t.0.r.1.e.
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year