´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Band Of Horses - Things Are Great (BMG)

Ultime recensioni

Afsky - Om hundrede ňrAfsky
Om hundrede ňr
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade

Band Of Horses - Things Are Great
Autore: Band Of Horses
Titolo: Things Are Great
Anno: 2022
Produzione: Benjamin Bridwell, Wolfgang Zimmerman
Genere: rock / alternative / folk

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Arriva giusto in tempo per le giornate di sole di inizio primavera il sesto album in studio dei Band Of Horses, la band meno depressa e spigolosa uscita da Seattle. Dopo un cambio di line up che ha coinvolto due elementi, "Things Are Great" dovrebbe essere il manifesto di un gruppo da sempre abile a cucire melodie leggere e coccolanti, armonizzazioni vocali emozionanti e arrangiamenti luminosi, ma a questo giro purtroppo rimane poco da raccontare.

Si viaggia a cavallo della tradizione indie folk americana, tra ballate semi acustiche e up tempo da barbecue in famiglia, ma i pezzi risultano un po' piatti e scivolano via innocui.

Le vette compositive della prima parte della discografia dei BoH sono onestamente lontane e sono rari i momenti interessanti come l'intima "In the hard times", venata di blues, e "In need of repair", un pezzo scarno, dal vago sapore psichedelico, che si apre su un bel ritornello arioso.

La sensazione Ŕ che la band di Ben Bridwell abbia risentito dello stravolgimento della propria formazione e si sia un po' persa durante la scrittura di questo lavoro. Per i barbecue di quest'anno toccherÓ rimettere su "Infinite Arms".

[Francesco Traverso]

Canzoni significative: In The Hard Times, In Need Of Repair.


Questa recensione Ú stata letta 225 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Danko Jones - We Sweat BloodDanko Jones
We Sweat Blood
Strokes, The - Is This ItStrokes, The
Is This It
Black Eyes Snakes, The - Rise Up!Black Eyes Snakes, The
Rise Up!
Rollins Band - Get Some Go AgainRollins Band
Get Some Go Again
Lucidvox - We AreLucidvox
We Are
Santo Niente - Occhiali Scuri Al Mattino EPSanto Niente
Occhiali Scuri Al Mattino EP
Dredg - El CieloDredg
El Cielo
Afterhours - Siam Tre Piccoli PorcellinAfterhours
Siam Tre Piccoli Porcellin
Jasminshock - 2monkeys Fighting For A BananaJasminshock
2monkeys Fighting For A Banana
Helmet - MeantimeHelmet
Meantime