Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal [ punk ] indie experimental elettronica

'mmerecano Siupesciò - Barrato (Surface)


Barrato - 'mmerecano Siupesciò
Voto:
Anno: 2002
Produzione:
Genere: punk / post-hardcore / noise
Scheda autore: Barrato



Inutile parlare delle passate esperienze di Vinicio o della scena da cui provengono. Ora i nostri sono i soli a cimentarsi con certi suoni qua in Italia. La prima traccia può essere fuorviante visto che ricordano dei Massimo Volume più malati. Ma dalla seconda "Cowboya" si intuisce tutto il potenziale della band e tutto quello che sentiremo nel resto del disco. Ritmiche quadrate e rumorose alla Helmet/Jesus Lizard si sposano con liriche disturbate e disturbanti. Possono bastare titoli come "Rinco Youth", "Non Lascio", "Sicuri Comodo", "Scotta Boicotta" per capire che i Barrato non mollano l'osso nemmeno per un attimo. Esplosioni soniche, riff quadrati e groove, urle assassine i Barrato hanno un sacco di cose da dire e da dimostrare. I Barrato sono uno dei pochi gruppi italiani di cui possiamo andare realmente fieri. Non ascoltarli sarebbe un vero delitto.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte

Questa recensione é stata letta 2735 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Cave In - White SilenceCave In
White Silence
Laghetto - Sonate In Bu Minore Per 400 Scimmiette UrlantiLaghetto
Sonate In Bu Minore Per 400 Scimmiette Urlanti
Hurt Process - Drive By MonologueHurt Process
Drive By Monologue
Cassilis - My ColoursCassilis
My Colours
At The Drive-In - Relationship Of CommandAt The Drive-In
Relationship Of Command
Million Dead - A Song To RuinMillion Dead
A Song To Ruin
Locust - Plague SoundscapesLocust
Plague Soundscapes
Laghetto - PocapocalisseLaghetto
Pocapocalisse
Converge - Jane DoeConverge
Jane Doe
Shift - SpacesuitShift
Spacesuit