Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Wyllt - Black Math Horseman (Tee Pee)

Ultime recensioni

Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion
Neptunian Maximalism - EonsNeptunian Maximalism
Eons
Nova Twins - Who Are The Girls?Nova Twins
Who Are The Girls?

Black Math Horseman - Wyllt
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Tee Pee
Anno: 2009
Produzione: Scott Reeder
Genere: metal / doom / psych
Scheda autore: Black Math Horseman


Compra Black Math Horseman su Taxi Driver Store


La TeePee ci sta simpatica. E' una delle poche, e l'unica "grande", a spacciare con grande entusiasmo musica stoner, doom e psichedelica. Warlocks, Atomic Bitchwax, Earthless fra gli ultimi dischi interessanti degli ultimi mesi. Ma basta nominare Sleep, High On Fire, Witch, Brian Jonestown Massacre, Graveyard, Hermano, Nebula, Zeke per esaltare più di una persona.

Questi Black Math Horseman arrivano da Los Angeles e sono formati da Sera Timms (basso/voce), Ian Barry (chitarra) Bryan Tulao (chitarra)e Sasha Popovic (batteria).

Il loro disco d'esordio spunta un po' dal nulla, come un regalo senza la festività, ma proprio per questo gli si perdonano i difetti e ci si focalizza sui pregi. Intanto è bene dire che tipo di musica suonano: stoner doom psichedelico con vaghi accenni alla Isis. Ovvero delay spaziale, riff hard impetuosi e voce messianica lontana.

La produzione è a cura di Scott Reeder (Kyuss) il che garantisce un suono lo-fi e generoso di basse ma allo stesso tempo cupo e viaggioso il giusto.

Dicevamo dei difetti. Sicuramente un songwriting non all'altezza delle potenzialità. Ovvio puntare sull'atmosfera, sull'intensità, sul sognante ma è difficile che un brano rimanga più di un altro. Questo porta a farci apprezzare maggiormente quelli più lunghi, più ricchi di complessità e di psichedelia.

Ma il sapore che lascia questo progetto è quello di un prodotto artigianale ricco di suggestioni, esotiche e parecchio oscure. Come un film di genere. Come può essere un disco dei Grails. O degli Swans. Se vi siete incuriositi non lasciatevelo scappare..

[Dale P.]

Canzoni significative: Torment of the Metal, Bird Of All Faiths And None \ Bell From Madrone.

Questa recensione é stata letta 2612 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

The DevilThe Devil's Blood
The Thousandfold Epicentre
Mammoth Weed Wizard Bastard - Yn Ol I AnnwnMammoth Weed Wizard Bastard
Yn Ol I Annwn
Obrero - Mortui Vivos DocentObrero
Mortui Vivos Docent
Unearthly Trance - ElectrocutionUnearthly Trance
Electrocution
Bell Witch - & Aerial Ruin - Stygian Bough Volume IBell Witch
& Aerial Ruin - Stygian Bough Volume I
Jex Thoth - Jex ThothJex Thoth
Jex Thoth
Bloody Panda - SummonBloody Panda
Summon
Cough - Ritual AbuseCough
Ritual Abuse
MSW - ObliviosusMSW
Obliviosus
Sleep - JerusalemSleep
Jerusalem