Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Wyllt - Black Math Horseman (TeePee)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Black Math Horseman - Wyllt
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Anno: 2009
Produzione: Scott Reeder
Genere: metal / doom / psych
Scheda autore: Black Math Horseman


Compra Black Math Horseman su Taxi Driver Store


La TeePee ci sta simpatica. E' una delle poche, e l'unica "grande", a spacciare con grande entusiasmo musica stoner, doom e psichedelica. Warlocks, Atomic Bitchwax, Earthless fra gli ultimi dischi interessanti degli ultimi mesi. Ma basta nominare Sleep, High On Fire, Witch, Brian Jonestown Massacre, Graveyard, Hermano, Nebula, Zeke per esaltare più di una persona.

Questi Black Math Horseman arrivano da Los Angeles e sono formati da Sera Timms (basso/voce), Ian Barry (chitarra) Bryan Tulao (chitarra)e Sasha Popovic (batteria).

Il loro disco d'esordio spunta un po' dal nulla, come un regalo senza la festività, ma proprio per questo gli si perdonano i difetti e ci si focalizza sui pregi. Intanto è bene dire che tipo di musica suonano: stoner doom psichedelico con vaghi accenni alla Isis. Ovvero delay spaziale, riff hard impetuosi e voce messianica lontana.

La produzione è a cura di Scott Reeder (Kyuss) il che garantisce un suono lo-fi e generoso di basse ma allo stesso tempo cupo e viaggioso il giusto.

Dicevamo dei difetti. Sicuramente un songwriting non all'altezza delle potenzialità. Ovvio puntare sull'atmosfera, sull'intensità, sul sognante ma è difficile che un brano rimanga più di un altro. Questo porta a farci apprezzare maggiormente quelli più lunghi, più ricchi di complessità e di psichedelia.

Ma il sapore che lascia questo progetto è quello di un prodotto artigianale ricco di suggestioni, esotiche e parecchio oscure. Come un film di genere. Come può essere un disco dei Grails. O degli Swans. Se vi siete incuriositi non lasciatevelo scappare..

[Dale P.]

Canzoni significative: Torment of the Metal, Bird Of All Faiths And None \ Bell From Madrone.

Questa recensione é stata letta 2557 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Salome - TerminalSalome
Terminal
Sleep - JerusalemSleep
Jerusalem
Unearthly Trance - ElectrocutionUnearthly Trance
Electrocution
Middian - Age EternalMiddian
Age Eternal
Blood Ceremony - The Eldritch DarkBlood Ceremony
The Eldritch Dark
Devil - Time To RepentDevil
Time To Repent
Esoteric - Paragon Of DissonanceEsoteric
Paragon Of Dissonance
Ramesses - Take The CurseRamesses
Take The Curse
Obrero - Mortui Vivos DocentObrero
Mortui Vivos Docent
Cough - Ritual AbuseCough
Ritual Abuse