Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Boris - Akuma No Uta (Diwphalanx Records)

Ultime recensioni

Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
Bri - Corpos TransparentesBri
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Misyrming - Me HamriMisyrming
Me Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under
Otoboke Beaver - Super ChamponOtoboke Beaver
Super Champon
Caustic Casanova - Glass Enclosed Nerve CenterCaustic Casanova
Glass Enclosed Nerve Center
The Lovecraft Sextet - MiserereThe Lovecraft Sextet
Miserere
Gaerea - MirageGaerea
Mirage
Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut

Boris - Akuma No Uta
Autore: Boris
Titolo: Akuma No Uta
Anno: 2003
Produzione:
Genere: metal / stoner / drone

Voto:

MP3: Intro

Compra Boris su Taxi Driver Store


Quello che mi fa impazzire dei Boris la chitarra: sia che suoni lenti "drone-noise", sia che sputi del sano rock'n'roll assolutamente evocativa e preparata. Ascoltate l'iniziale "Intro" (9 minuti, alla faccia dell'introduzione) e poi la successiva "Ibitsu". Il fuoco nelle mani di questa donna che di rock capisce pi di tutti i critici musicali del globo.

Che il nuovo corso "Stoner-Rock" possa non essere apprezzato al 100% dai fan del noise poco ci importa. La band suona e distrugge tante band blasonate (diciamo anche tutte) a colpi di feedback ed energia. Sentirete le vostre orecchie sanguinare e godere allo stesso tempo. E non provate ad abbassare il volume: non c' via di scampo! Allora meglio abbandonarvi a queste magie che dai seventies volano verso l'infinito passando per il vostro stereo.

Stupenda la citazione di Nick Drake della copertina: da sola vale l'acquisto della versione in vinile.

[Dale P.]

Canzoni significative: Ibitsu, Naki Kyoku.

Questa recensione stata letta 4998 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Boris - AbsolutegoBoris
Absolutego
Boris - Attention PleaseBoris
Attention Please
Boris - FadeBoris
Fade
Boris - FeedbackerBoris
Feedbacker
Boris - FloodBoris
Flood
Boris - Heavy RocksBoris
Heavy Rocks
Boris - Heavy Rocks 2022Boris
Heavy Rocks 2022
Boris - NOBoris
NO
Boris - PinkBoris
Pink
Boris - WBoris
W
Boris - with Ian Astbury - BXIBoris
with Ian Astbury - BXI
Boris - with Merzbow - Sun Baked Snow CaveBoris
with Merzbow - Sun Baked Snow Cave

NEWS


17/05/2022 Annunciato il terzo "Heavy Rocks"
24/02/2011 Anticipazioni di Attention Please
30/01/2011 Quattro Album in Uscita
09/12/2010 DVD Live A Gennaio

tAXI dRIVER consiglia

Goatsnake - Flower Of DiseaseGoatsnake
Flower Of Disease
Boris - Heavy RocksBoris
Heavy Rocks
Boris - Akuma No UtaBoris
Akuma No Uta