Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Flood - Boris (Midi Creative)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Boris - Flood
Voto:
Anno: 2000
Produzione:
Genere: metal / drone / sludge
Scheda autore: Boris


Compra Boris su Taxi Driver Store


La spiaggia. La pace, la gioia. Le chitarre acustiche che suonano per le orecchie di giovani ragazze. La palla che vola, tocca mani ustionate e cade in acqua. I corpi che si tuffano. Il suono leggero delle onde.

Un rombo mostruoso. Le urla, ben presto soffocate dalle mani del mare. E, sempre, quell'interminabile rombo.

La morte, la distruzione, il pianto. La pace. Il lento recupero, la ricostruzione. La distruzione, ancora. Definitiva. La morte. Il pianto di un pianeta intero.

Questo lo sviluppo musicale di "Flood". Uno sviluppo lento. Come lento il ritmo cinematografico del cinema orientale. Soffermarsi sui particolari, spesso trascurabili per noi voraci "yankee", rende speciale e magico il loro modo di raccontare una storia per immagini. "Flood" cinema in musica. "Flood" pu essere visto come un lavoro estremo: i primi minuti di chitarra acustica possono sembrare interminabili. Ma solo il preludio di quello che verr; necessario per calarci nell'ambientazione della storia.

"Flood" l'ennesimo parto di un gruppo geniale in continua evoluzione. I Boris sono dei registi, pazzi e geniali, che non seguono un filone ma sperimentano senza limiti con i pochi mezzi che hanno a disposizione. "Flood" ci insegna che basso, batteria e chitarra sono visivamente potenti quanto una macchina da presa.

[Dale P.]

Canzoni significative: Flood.

Questa recensione stata letta 6299 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Boris - AbsolutegoBoris
Absolutego
Boris - Akuma No UtaBoris
Akuma No Uta
Boris - Attention PleaseBoris
Attention Please
Boris - FeedbackerBoris
Feedbacker
Boris - Heavy RocksBoris
Heavy Rocks
Boris - PinkBoris
Pink
Boris - with Ian Astbury - BXIBoris
with Ian Astbury - BXI
Boris - with Merzbow - Sun Baked Snow CaveBoris
with Merzbow - Sun Baked Snow Cave

NEWS


24/02/2011 Anticipazioni di Attention Please
30/01/2011 Quattro Album in Uscita
09/12/2010 DVD Live A Gennaio

tAXI dRIVER consiglia

Boris - FloodBoris
Flood
Earth - Living In The Gleam Of An Unsheathed SwordEarth
Living In The Gleam Of An Unsheathed Sword
Khlyst - Chaos Is My NameKhlyst
Chaos Is My Name
Harvestman - TrinityHarvestman
Trinity
Earth - The Bees Made Honey in the LionEarth
The Bees Made Honey in the Lion's Skull
Imbogodom - The Metallic YearImbogodom
The Metallic Year
Khanate - Capture & ReleaseKhanate
Capture & Release
Sunn O))) - Black OneSunn O)))
Black One
Sunn O))) - & Boris - AltarSunn O)))
& Boris - Altar
Lustmord - Songs Of Gods And DemonsLustmord
Songs Of Gods And Demons